fbpx
Psiche e Società

Convivenza durante il Covid-19: siamo come pane e burro?

Convivenza. Durante questo periodo di isolamento, la convivenza ha acquisto tutto un altro significato.

Molti di noi sono stati non solo costretti a casa, ma la convivenza con il partner/famiglia o anche la solitudine stessa sono diventate più intense.

Siamo nella Fase 2, la fase delle mezze misure

Ci rendiamo conto che potremmo anche uscire, a nostro rischio e pericolo. In molti, questo cambiamento ha generato ansia ed ambivalenza da un lato vogliamo uscire e dall’altro, invece, sentiamo che non siamo come prima, non abbiamo più quella serenità di uscire ed incontrare persone.

C’è anche un altro pezzo, la convivenza con la nostra famiglia/partner o con la nostra solitudine, è cambiata di nuovo, non è più intensa, ma non è come prima.

Stiamo cambiando di nuovo

Siamo interrotti, ma non del tutto. È questo il momento di riflettere sui nostri legami. Amore e morte sono eventi unici e se stanti, che in questo periodo storico sono ricorrenti.

Amore per gli altri, parenti amici non solo il partner e per questo coinvolge tutto, anche amore per se stessi.

L’amore, prima del Codic19, venne definito da Z. Bauman “amore liquido”.

Secondo l’autore, l’amore vissuto con ambivalenza da un lato un dolce sogno, dall’altro una volta ottenuto, troppo impegnativo e per questo un orribile incubo.

Un amore liquido fluttua, si dissolve poiché molto spesso si scambia l’amore con il desiderio e una volta soddisfatto quest’ultimo sparisce.

L’amore è complicato, ed amare se stessi non è così scontato

Oggi le relazione, le convivenza o la loro assenza, hanno un altro sapore. Molti parlano di trovare il punto di vista positivo, questo articolo non ha questo scopo.

Possiamo trovare un punto e fare poi l’accapo, non solo con il lavoro, ma anche con le nostre relazioni in generale.

Prendere consapevolezza dei nostri sentimenti

Possiamo capire se veramente quel rapporto ne vale la pena di essere vissuto e non per abitudine ci rimaniamo, le nostre abitudini sono in continuo cambiamento, o se quel rapporto superata l’intensità potrà superare ogni ostacolo.

Prendere consapevolezza è il regalo più bello che ci possiamo farci, per ritornare alla vita vera e propria con una marcia in più.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker