fbpx
Cronache

Controllo straordinario del territorio: attività illegali nel mirino

Nel fine settimana tantissimi i controlli nel territorio paternese da parte dei Carabinieri, in sinergia con in campo i militari del Nucleo Radiomobile e delle Stazioni dipendenti. Analogamente, tantissimi i denunciati, beccati nelle loro attività illecite. È il caso di un 76enne di Adrano, ritenuto responsabile di porto abusivo di armi. L’anziano, sorpreso presso viale Dei Fiori portava in dosso una pistola Beretta cal. 38, completa di caricatore con 6 cartucce all’interno. A Belpasso, invece, le denunce hanno riguardato 3 pregiudicati, rispettivamente di: 35, 55 e 56 anni, tutti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale. I tre uomini, infatti, non fermandosi all’Alt imposto da una pattuglia, tentano la fuga per le vie del centro storico. Poco dopo, però, vengono bloccati dalle forze dell’ordine.

Segnalati giovani assuntori di sostanze stupefacenti

Infine, segnalati alla Prefettura di Catania, per uso personale di sostanze stupefacenti, 3 giovani paternesi trovati in possesso di 7 dosi marijuana. Circa 20, invece, le sanzioni amministrative contestate, per violazioni al codice della strada. Nel fine settimana, infatti, tra i 26 veicoli controllati e le 75 persone identificate, 4 i veicoli sottoposti a fermo con ritiro di patente e libretto di circolazione.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker