fbpx
CronacheNews

Controlli negli stabilimenti balneari, serata senza autorizzazione alle Capannine

Con l’arrivo della stagione estiva ricominciano i controlli della polizia amministrativa  nei confronti degli stabilimenti balneari.
I controlli, disposti da Questore di Catania, si estendono non solo all’attività diurna ma anche alla regolarità delle attività organizzate e svolte durante le ore serali e notturne. Molti infatti sono gli stabilimenti che organizzano “serate danzanti” creando vere e proprie “discoteche” all’aperto.

Grazie a questi interventi si è arrivati, lo scorso 1 maggio, al deferimento all’Autorità giudiziaria dei responsabili del lido “Le Capannine ”. Nello stabilimento i poliziotti della Squadra Amministrativa della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catania hanno accertato che era in corso una serata danzante per la quale, sulla spiaggia, era stata costruita una grande pedana dove suonavano gruppi musicali e ballavano oltre 150 persone.

Il “palco”, però, era stato costruito senza il prescritto parere della Commissione Comunale di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo: un documento che avrebbe attestato la solidità della struttura a tutela dell’incolumità pubblica.
L’evento, inoltre, era stato organizzato senza aver ottenuto la necessaria autorizzazione di Polizia. Il palco e la struttura sopra installata sono stati sottoposti a sequestro penale.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker