fbpx
News

Controlli ai locali, nel mirino la Polpetteria e il Moroboshi

Nel quadro dei servizi predisposti dal Questore di Catania, personale dell’U.P.G.S.P., unitamente a personale P.A.S.I., Polizia Locale, Ispettorato del lavoro, A.S.P. – Sezione Veterinari – e Sezione Igiene Pubblica, coordinati da Funzionario dell’U.P.G.S.P., nella serata di ieri espletava un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto delle frodi alimentari e all’emersione del lavoro nero nonché dell’abusivismo commerciale.

Durante il servizio venivano controllate diverse attività commerciali ubicate in questo via Santa Filomena: presso la trattoria “Polpetteria” sita in via S. Filomena 48, il titolare veniva sanzionato per mancata esposizione delle autorizzazioni, per un ammontare di Euro 308,00,; presso il Ristorante Pizzeria “Blanc e Manger” sito in via S. Filomena 55, il responsabile veniva sanzionato per ampliamento del suolo pubblico, per un ammontare di euro 169,00, per mancanza di autorizzazione (Dia) e per modifiche alle attrezzature, nonché veniva richiesta la sospensione dell’attività per mancanza di autorizzazioni inerenti i locali annessi all’esercizio, per un ammontare di euro 3000,00; presso il Ristorante “Moroboshi” Sushi Fusion, sito in via S. Filomena 20, il titolare veniva sanzionato per mancata esposizione delle autorizzazioni (Scia e Dia) e cartellonistica varia, per un ammontare rispettivamente di euro 440,00 e 169,00. Inoltre veniva contestata la mancanza di indicazioni di allergeni nel menù per un ammontare di euro 1000,00.

Infine veniva sequestrato kg 10 circa di tonno rosso e Kg. 5 circa di salmone congelati, perché privi di tracciabilità circa la provenienza e l’acquisto del prodotto ittico. Al termine del servizio sono stati conseguiti i seguenti risultati: esercizi commerciali controllati: 3 persone identificate: 26 contestazioni amministrative: 7 sequestro tonno e salmone: Kg. 15 sanzioni amministrative per un ammontare: euro 9000,00 circa

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button