fbpx
Cronache

Controlli a tappeto a San Cristoforo: scoperta stalla abusiva

Allacci abusivi, detenzione di armi e persino una stalla abusiva. Ecco quanto scoperto dai carabinieri nel corso di alcuni controlli svoltosi nel quartiere di San Cristoforo.

Qui gli agenti hanno arrestato in flagranza di reato una 27enne, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato di energia elettrica. Nonostante avesse un regolare contratto per la fornitura di energia elettrica, la rete dell’abitazione della ragazza era allacciata direttamente alla rete Enel esterna, attraverso un bypass.

Nel prosieguo dell’attività i militari, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno deferito in stato di libertà un 55enne, poiché ritenuto responsabile di detenzione abusiva di munizioni. Nello specifico il predetto occultava, in cucina all’interno di un vaso ornamentale, 2 munizioni cal. 38 special.

Infine, all’interno di un locale destinato abusivamente a stalla sempre a San Cristoforo, i Carabinieri hanno rinvenuto 2 pony ed un cavallo detenuti in violazione della normativa igienico – sanitaria. Il personale veterinario dell’A.S.P. 3 di Catania, intervenuto sul posto, ha constatato come gli animali fossero privi di microchip, libretto sanitario e test di coggins. Disposto, così, l’affidamento degli stessi all’Istituto di Incremento Ippico di Catania.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button