fbpx
Sport

Contro il Livorno fine degli esperimenti tattici per Marcolin

Nella sfida valevole per la 39a giornata di serie B, in programma sabato alle 15 allo stadio Angelo Massimino, il Catania affronterà il Livorno in una sfida che potrebbe sancire la matematica salvezza per gli etnei. Spazzata via qualsiasi speranza playoff, dopo la sconfitta di Bologna, ai rossazzurri non resta che raccogliere gli ultimi tre punti che li separano da quota 50 punti per poi chiudere dignitosamente una stagione da dimenticare e programmare in maniera lucida il futuro su basi completamente differenti rispetto alle ultime due stagioni. Abbandonati gli esperimenti tattici di Bologna, Marcolin per la sfida contro i toscani dovrà fare i conti con diverse assenze: Gillet (per un problema alla schiena, al suo posto Terracciano) e il terzino destro Del Prete. Probabile dunque una maglia da titolare per Belmonte, Sauro al posto dello squalificato Ceccarelli affiancherà al centro della difesa Schiavi che recupera in extremis. Mazzotta sull’out di sinistra, a centrocampo Sciaudone si riprende il posto da titolare accanto a Rinaudo e Coppola. In avanti il tecnico rossazzurro dovrà rinunciare allo squalificato Calaiò, ma dopo un’assenza lunga 11 giornate, potrà contare nuovamente su Martinho. Nei pochi minuti disputati a Bologna, l’esterno brasiliano è apparso totalmente recuperato pronto a dare il suo contributo alla causa rossazzurra. Probabile tridente con Rosina, Maniero e uno tra Martinho e Castro in avanti.

Gli amaranto non vivono un momento di forma esaltante. L’attesa svolta che ci si attendeva in seno alla società toscana dopo il cambio in panchina Gelain-Panucci non si è verificata. Con un punto a partita di media la squadra del presidente Spinelli rischia adesso di rimanere fuori dai playoff distanti soltanto un punto.

Panucci si affiderà al 3-5-2, puntando sulla coppia gol Galabinov-Vantaggiato per sbancare il Massimino. Partita speciale per l’ex Marco Biagianti che guiderà il centrocampo labronico.

PROBABILI FORMAZIONI

Catania (4-3-1-2) Gillet; Belmonte, Schiavi, Sauro, Mazzotta; Sciaudone, Rinaudo, Coppola; Rosina, Castro (Martinho), Maniero.
Livorno (3-5-2) Mazzoni; Bernardini, Emerson, Lambrughi; Maicon, Moscati, Luci, Biagianti, Jelenic; Galabinov, Vantaggiato

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker