fbpx
GiudiziariaNewsPolitica

Consigliere Pellegrino, accusato di mafia, annuncia querela nei confronti di Fava

Riccardo Pellegrino, consigliere comunale di Catania all’opposizione per Forza Italia, annuncia che attraverso il suo legale Carlo Taormina, sporgerà querela per diffamazione nei confronti del vicepresidente della commissione antimafia nazionale Claudio Fava.

Il nome dell’esponente di Forza Italia salta fuori nell’ambito della relazione sulle presunte ombre di Cosa nostra nel Consiglio comunale di Catania, ad ottobre il prefetto catanese Maria Guia Federico è stata sentita dalla commissione nazionale per oltre un’ora.

In quell’occasione la Federico è stata incalzata dal senatore del Movimento 5 stelle Mario Giarrusso, dal senatore Giuseppe Lumia e dal vicepresidente Claudio Fava che in particolare hanno insistito affinché la prefettura inviasse una commissione d’accesso al comune. Il prefetto ha però precisato durante l’audizione che sebbene dagli accertamenti sia emerso la veridicità delle parentele non sussistono le condizioni per un accesso al Comune.

Oggi Pellegrino fa sapere di essere in procinto di partire alla volta di Roma per pianificare una serie di azioni rivolte contro non solo Claudio Fava ma anche alcuni organi di stampa, autori di articoli che lo riguardano Pellegrino in particolare denuncia “di essere stato oggetto di persecuzione”.

Nel frattempo il difensore Carlo Taormina chiederà un incontro con il procuratore Capo Carmelo Zuccaro.

Nei prossimi giorni si terrà una conferenza stampa.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker