fbpx
ArteLifeStyleNews in evidenza

Consegnati i Silos, ma è polemica. Gli artisti: “Noi indipendenti dalla politica”

foto 1

È toccato stamane al Commissario dell’Autorità Portuale di Catania Cosimo Indaco e al Sindaco Enzo Bianco il piacere di stendere l’ultima pennellata simbolica ad uno dei silos, divenuti opere d’arte contemporanea.

Il tema, come descritto giorni fa, è quello dell’interpretazione del mito in chiave moderna. Si tratta di « tradizione proiettata verso il futuro. È il segno della nostra identità» dichiara il primo cittadino.

L’artista Bo130 autore dell’opera “La storia non scritta da Colapesce”, con la quale tende ad esprimere un invito verso la tolleranza e un aiuto a chi vive in zone del pianeta disagiate, racconta di aver vissuto quest’esperienza come un momento di crescita e confronto costruttivo fra artisti. Ma teme che il valore del progetto, che non è fine a se stesso, non sia stato presentato all’opinione pubblica nel modo migliore  e si lascia andare ad uno sfogo: «L’opinione della gente, abbiamo notato, è molto confusa. Forse non è stato presentato nella maniera giusta. Questo progetto sembra stato voluto e fatto dal comune e per il comune. Abbiamo visto salire il Sindaco con il rullo. Poteva essere anche evitato, perché poteva essere l’occasione per far vedere alla città cosa si può fare quando si tratta di ecomostri. Noi operiamo in zone che hanno bisogno di attenzione, non solo per dare una pelle nuova a questi silos che appunto possono definirsi ecomostri, ma per dare attenzione a ques’area ed aiutarla visto che qui la gente ci lavora tutti i giorni. Noi abbiamo dato la nostra arte gratis, non siamo stati pagati. Il progetto è stato realizzato con fondi molto limitati. Tutto il resto è nato grazie alla collaborazione di tutti per far qualcosa per la città».

Vlady Art, autore dell’opera “Barattoli” realizzata con stencil spray e acrilico su metallo, fa eco al “collega” e precisa: «Quando si tratta di autorizzazioni è logico che ci sia sempre un’amministrazione che venga coinvolta, tuttavia le collaborazioni artistiche sono indipendenti dalla politica ed è giusto mantenere una certa indipendenza. Abbiamo operato grazie a fondi ed autorizzazione, tuttavia è una iniziativa a se stante. Per chiarire non ci siamo prestati alla politica per dipingere. Abbiamo dipinto per noi, per consegnare qualcosa alla città, e per chi vive questo posto».

Riservate al momento le informazioni relative alla prossima pioggia di colore che potrebbe invadere la parte water front dei silos. Si vocifera, tuttavia, di un proseguo nel mese di settembre ad opera di uno dei più rinominati street artist di fama internazionale.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker