fbpx
GiudiziariaNews

Confisca di beni ad esponente del clan Santapaola

Catania – È in corso, da parte degli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Catania, l’esecuzione di un decreto di confisca beni emesso ai sensi delle vigenti disposizioni antimafia dal locale Tribunale – Sez. Misure di Prevenzione –, ad esito degli accertamenti delegati dal Procuratore della Repubblica di Catania dr. Carmelo Zuccaro, nei confronti di MORABITO Roberto, 49 anni, contiguo al clan Santapaola del gruppo di Picanello.

Con il decreto è stata disposta la confisca di una elegante villetta nel centro cittadino e di una autovettura, per un valore di circa 500.000 euro.

L’uomo, già condannato in via definitiva per tentato omicidio e per una serie di rapine commesse tra Catania ed alcune città della Toscana, con sentenza del 10.06.2013 dalla 2^ Sezione del Tribunale di Catania – , è stato condannato alla pena complessiva di nove anni e otto mesi di reclusione per estorsione, usura e installazione di apparecchiature atte ad intercettare ed impedire conversazioni telegrafiche e telefoniche.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button