fbpx
Giudiziaria

Condannato a 6 anni il cantante neomelodico Niko Pandetta -VIDEO

Vincenzo Pandetta, in arte Niko, orgoglio tra i neomelodici catanesi è appena stato condannato a sei anni e otto mesi, con l’aggiunta di una multa di ben 30 mila euro.

Secondo quanto riportato da Meridionews.it, è questa la condanna decisa dal giudice monocratico del Tribunale di Catania in merito al processo di primo grado con rito abbreviato che vede tra gli imputati proprio il cantante neomelodico. Disposto, inoltre, anche il divieto di espatrio, la sospensione della responsabilitá genitoriale e il ritiro della patente per un anno. Scontata la pena, il cantante neomelodico sarà sottoposto ad un periodo di libertà vigilata per un minimo di due anni.

Pandetta, coinvolto nell’operazione Double Track,  infatti, pare che nel periodo in cui si trovasse agli arresti domiciliari, abbia spacciato marijuana e cocaina. Da qui l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’ultimo incontro tra il neomelodico e la legge risale al 6 maggio 2017, quando Pandetta non si è fermato all’alt impostogli dai carabinieri.

Ora, il cantante neomelodico si trova in tour in Calabria. Ma non ha abbandonato i suoi fans a cui ha chiesto massima “solidarietà”. In una diretta Facebook, andata in onda poco dopo la diffusione della notizia della condanna, Niko Pandetta spiega che i crimini di cui si è macchiato risalgono ad una fase della sua vita ormai superata. Non risparmiando, però,  ai giornalisti l’appellativo di “morti di fame”.

https://www.facebook.com/100012785829387/videos/729117364191118/?id=100012785829387

 

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker