fbpx
GiudiziariaNews in evidenzaPalermo

Faceva prostituire la fidanzata minorenne, condannato

Palermo –  Il gup di Palermo Walter Turturici ha condannato a nove anni Dario Nicolicchia, accusato di aver fatto prostituire l’ex fidanzata minorenne.

E’ stata disposta anche una provvisionale di 30 mila euro per la vittima e 20 mila per la madre della ragazza, assistite dall’avvocato Antonino Palazzotto.

Il giudice ha condannato anche a tre anni e mezzo l’assistente capo della polizia Dario Pandolfini accusato di aver fatto da tramite tra Nicolicchia e altri clienti. Avrebbe procacciato clienti anche il proprietario di un sexy shop condannato a 4 anni.

Tra i clienti anche un avvocato che ha avuto due anni e sei mesi. Inflitti anche 9 mesi a un ristoratore, 8 mesi a un dentista e pene da 8 a 5 mesi per altri tre presunti clienti della baby squillo.

Il giudice ha disposto anche il divieto di avvicinamento di Nicolocchia a luoghi frequentati da minori per un anno. Sono stati trasmessi alla procura gli atti sul presunto sfruttamento di un’altra ragazza maggiorenne da parte di Nicolicchia.

ansa

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button