fbpx
Giudiziaria

Condannata la Corsello per peculato

La terza sezione del Tribunale di Palermo ha condannato per peculato, a due anni e mezzo di reclusione, Anna Rosa Corsello, dirigente regionale del dipartimento Lavoro ed ex numero uno della Formazione professionale.

È stata anche interdetta per due anni dai pubblici uffici. Secondo l’accusa, sostenuta da Sergio Demontis, Corsello avrebbe utilizzato la macchina di servizio per esigenze personali e in particolare per effettuare viaggi, fra il 2004 e il 2011, tra Palermo e Cefalù.

(ANSA)

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button