fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Spiagge libere chiuse: il Comune ne blocca l’appalto

Le spiagge libere del Comune di Catania site al lungomare della playa, tarderanno ancora un po’ la loro apertura a causa di un contenzioso fra il Comune e l’azienda aggiudicatasi l’appalto, con una concessione triennale, il 13 maggio scorso, la ‘Frangetta Giuseppe & C‘.

Rosario D’Agata, assessore al Mare spiega che i contrasti potrebbero essere dovuti ad alcuni comportamenti assunti nel passato, come riporta cataniatoday, che avrebbero però portato ad un inizio di revoca della concessione.

La ditta vincitrice, con un canone annuo di 86.200 da versare al comune, che ha così ottenuto la gestione di 3 spiagge e del parcheggio del Palaghiaccio, replica: “Le contestazioni che ci vengono mosse non sappiamo neanche quali siano: rispondono solo all’articolo 38 lettera F, rilevando cioè ‘gravi negligenze nei confronti della stazione appaltante, che si riserva di poter fare inizio di revoca’. Nel frattempo però tutti coloro che vengono negli stabilimenti pubblici non possono godere dei servizi necessari al pubblico decoro della spiaggia.”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button