fbpx
Cronache

Comitato No Pua: “Pua, centro di un sistema d’affari criminale”

Continuano le azioni del Comitato No Pua, che si riunirà mercoledì 11 alle 20 alla Palestra Lupo.

“Gli articoli di stampa, relativi all’udienza preliminare ove è imputato per concorso esterno in associazione mafiosa, Mario Ciancio, dimostrano la fondatezza delle denunce fatte dal Comitato No PUA.
Il quadro che viene fuori dalla vicenda PUA è: «assolutamente inquietante e sconvolgente» come riferito da uno degli avvocati di parte civile.
Dagli atti della Procura sembrerebbe emergere come il PUA sia al centro di un sistema d’affari criminale su cui convergono gli interessi di alcuni imprenditori, delle famiglie mafiose e di una parte importante e trasversale della politica della nostra città.

Il Comitato, in attesa delle decisione del Gup sul rinvio a giudizio di Mario Ciancio e del deposito degli atti, sulla base degli articoli usciti si confronterà sulle nuove azioni da mettere in atto.
Nel momento in cui la nostra Isola frana – sotto il peso delle responsabilità e dell’incuria della classe politica e imprenditoriale che sfrutta da decenni il nostro territorio; nel momento in cui le recenti piogge hanno evidenziato, per l’ennesima volta, la fragilità della nostra regione (zona del PUA compresa) – il nostro interesse è salvaguardare la nostra terra dalla devastazione da chi, invece di mettere in sicurezza il territorio dal dissesto idrogeologico, persegue interessi speculativi e di bassa politica ed è pronto a infrangere la legge per raggiungerli.”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button