fbpx
Cronache

Comitato 10 febbraio, Luigi Provini nuovo presidente

Il “Comitato 10 Febbraio – Catania”, che si occupa della commemorazione delle vittime delle foibe, si rinnova. Passaggio di testimone al vertice della struttura con la nomina di un nuovo presidente provinciale e l’investitura di un coordinatore che agirà sempre all’interno della provincia etnea. Marco Pricoco, presidente uscente, lascia la carica al giovane catanese Luigi Provini: “Sono contento di quanto è stato fatto in questi tre anni sotto la mia direzione – dice Pricoco – auguro buon lavoro a Luigi che sono sicuro porterà avanti con entusiasmo e dedizione i valori e i principi che ci contraddistinguono”. Ricevuto l’incarico il neo presidente ha designato Antonio Scollo, trecastagnese classe 1994, coordinatore provinciale .

“Il lavoro sarà tanto – afferma Provini – ed è fondamentale creare un gruppo di persone che possa assolvere con passione e determinazione i propri compiti. La macchina organizzativa è già avviata. Anche quest’anno cercheremo di onorare al meglio, insieme a quanti vorranno mettersi a disposizione, il ricordo di chi ha perso la vita in una delle più brutte pagine della storia per troppo tempo dimenticata. Chiunque voglia collaborarci nella realizzazione delle manifestazioni che abbiamo in progetto può contattarci alla nostra casella di posta elettronica [email protected] “.

Antonio Scollo, coordinatore provinciale dichiara: “Il nostro compito è quello di fare da collante tra tutte le realtà e i gruppi che hanno a cuore questo tema. Soltanto insieme, con l’impegno e il contributo di tutti riusciremo a realizzare gli obiettivi che ci siamo prefissati, con la speranza che il 10 Febbraio diventi sempre più espressione di identità nazionale e ricordo di questi martiri italiani”>.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button