fbpx
CronacheNeraNews

Colpisce il fidanzato con un pugnale: “Ringrazia i Carabinieri, ti avrei ammazzato”

Acicastello –  “Ringrazia i Carabinieri perchè ti avrei ammazzato”. Lo avrebbe urlato la donna, in stato interessante, che ieri sera ha tentato di accoltellare il compagno. La donna, S.C., di Catania, avrebbe dato appuntamento al fidanzato un catanese di 42 anni, in un Bar di Via Antonello da Messina, noto lungomare che collega Catania ad Acicastello (CT). Sembra che l’uomo, nonostante i tentativi di risolvere i problemi di coppia, dovuti forse alla gelosia, avesse intenzione di lasciarla.

Davanti a questo, la fidanzata ha estratto dalla borsa il pugnale con cui ha colpito prima al torace e poi alle spalle l’uomo, che aveva tentato di fuggire davanti la furia. Fortunatamente, alcuni clienti del Bar, già nel sentirli litigare animatamente hanno avvisato il 112 che immediatamente ha inviato sul posto la pattuglia di Acicastello che è riuscita a bloccare l’esagitata mentre ancora rincorreva con il pugnale in mano la vittima.
L’uomo, trasportato nel vicino Ospedale Cannizzaro, è stato riscontrato affetto da “ferita d’arma bianca all’emitorace sinistro” e giudicato guaribile in una decina di giorni.
L’arma è stata sequestrata mentre l’arrestata, dichiaratasi in stato interessante, è stata reclusa momentaneamente in una struttura protetta della provincia etnea.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker