fbpx
Primo Piano

Colombiano danneggia senza motivo auto in sosta e aggredisce dei giovani

Aci Castello: manette immediate per un giovane colombiano Ochoa Lujan Sebastian, di 22 anni, ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, minacce e percosse. Una segnalazione   all’utenza del comando castellese, indicava un giovane extracomunitario presso via Tomasi da Lampedusa in
evidente stato di agitazione; inoltre, infastidiva e minacciava i passanti.

I militari di pattuglia, quindi, giunti sul posto, sorprendono il giovane colombiano mentre danneggiava, a calci e pugni, alcune autovetture parcheggiate. Alla presenza delle forze dell’ordine, il malvivente anziché placarsi, proferisce queste parole:”ora vedete cosa vi faccio e chi sono io; voi non mi potete far nulla e non mi portate da nessuna parte”.

Inoltre, opponeva resistenza attiva al controllo, costringendo così i carabinieri a bloccarlo ed ammanettarlo. Ma il ragazzo ha dei precedenti. Infatti, i Carabinieri, dopo diversi controlli, accertano che il 22enne, poco prima dell’arresto, aveva percosso  e minacciato 2 ventenni di Catania, un ragazzo e una ragazza. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker