fbpx
Nera

Cocaina tra la biancheria intima, in manette 53enne

Ritrovata anche l'agenda dove segnava tutti gli affari con nomi e cifre

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza un 53enne di Acireale, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Una breve ma proficua attività info investigativa ha condotto gli uomini della Squadra “Lupi” ad appostarsi pazientemente nei pressi dell’abitazione del 53enne, in Via delle Terme ad Acireale, luogo in cui dopo qualche ora l’uomo è stato bloccato mentre rientrava a casa a bordo della propria Fiat Punto.

Dopo avergli perquisito l’auto con esito negativo, i militari, prima di trasferirsi nel suo appartamento, gli hanno trovato addosso la somma in contanti di 120 euro. Procedendo alla perquisizione dell’immobile gli operanti hanno rinvenuto, precisamente nascoste tra la biancheria intima in un comodino della camera da letto, 30 dosi di cocaina già confezionate in plastica termosaldata e pertanto pronte ad essere piazzate, nonché del materiale comunemente utilizzato proprio per preparare le dosi di stupefacente.

Altri indizi hanno chiarito meglio l’attività dell’uomo: Il ritrovamento di una agenda, riposta all’interno di un comò sempre in camera da letto, con annotati nomi e cifre relative alla compravendita dello stupefacente, nonché di un bilancino elettronico di precisione nascosto dentro il vano ascensore.

La droga, il materiale ed il denaro sono stato posti sotto sequestro mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button