fbpx
NeraNews in evidenza

Protetto dalla telecamera spaccia cocaina dal proprio divano, arrestato

Catania – I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza un catanese di 32 anni, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

La scorsa notte, gli uomini del Nucleo Operativo, al termine di un servizio di osservazione eseguito in Via Timoleone, che registrava un eccessivo viavai di persone dall’abitazione del reo, hanno deciso di intervenire.

Per eludere la telecamera di sorveglianza puntata proprio sull’ingresso della palazzina – con le quali il pusher si proteggeva dal possibile accesso delle forze di polizia – un militare si è finto un cliente così da poter accedere in casa e sorprendere lo spacciatore, mentre seduto sul divano era pronto a dispensare le dosi di “cocaina” al cliente di turno.

La conseguente perquisizione domiciliare ha consentito agli operanti di rinvenire e sequestrare: 10 grammi circa di cocaina, in parte già ripartita in dosi, 2.000 euro in contanti, incassati dalla vendita dello stupefacente, nonché l’apparato di video sorveglianza.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button