fbpx
Cronache

Clandestino fermato ad un posto di controllo sanzioni anche per il codice della strada

Arrestato, in flagrante, un 25enne di origini albanesi, Seda Taulant responsabile di rientro non autorizzato in territorio italiano a seguito di un provvedimento di espulsione. Taulant, infatti, vantava già un provvedimento di espulsione quinquennale. I militari, nell’ambito di controlli territoriali finalizzati al contrasto del “capolarato” si accorgono dell’individuo lungo la SS 514, direzione Ragusa.

È lì che all’Alt della vettura, guidata dall’albanese, si accertano che lo stesso era rientrato sul territorio senza la prevista autorizzazione del Ministero dell’Interno. Nel medesimo servizio, inoltre, controllate 5 persone, 3 mezzi con esecuzione di 3 perquisizioni. Ma scattano anche sanzioni elevate al codice della strada per un importo complessivo di € 5.750. Nell’ambito degli stessi controlli, in ultimo, le forze dell’ordine eseguono anche 1 fermo amministrativo di un veicolo. Per quanto riguarda l’albanese, invece, si trova agli arresti domiciliari.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker