fbpx
CronacheSenza categoria

Clandestino aggredisce carabiniere: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga arrestano Chaoui Abdelghani per estorsione

Catania. I Carabinieri hanno arrestato Chaoui Abdelghani di 36 anni in flagranza di reato. Responsabile di tentata estorsione e oltraggio a pubblico ufficiale.

Ieri sera in via Ramondetta un Carabiniere in servizio nella Stazione di Aci Sant’Antonio era libero dal servizio. In compagnia della moglie e del figlio di pochi mesi si apprestava a fare ciò che molti a Catania fanno di frequente. parcheggiare. Quando da dietro l’angolo spunta l’immancabile parcheggiatore abusivo. Questi lo ha invitato a “pagare” la sosta 3 euro. Il Militare di qualifica immediatamente esibendo il tesserino di riconoscimento e in cambio ha chiesto al parcheggiatore di fornire le proprie generalità. Il clandestino era senza documenti si è stizzito alzando il tono della voce minacciando il Carabiniere e insultando volgarmente l’intera arma dei Carabinieri.

Tenendo i nervi ben saldi e la mente lucida il militare ha fatto allontanare la moglie e il figlio per motivi di sicurezza. Chiamando i colleghi della Stazione di Piazza Verga di Catania. Hanno bloccato e ammanettato il malvivente esagitato.

Le forze dell’ordine hanno condotto in caserma e identificato il 36enne. Rilevando che risulta gravato di numerosi reati legati a stupefacenti e contro il patrimonio e la persona. Hanno pure constatato che il reo stabilitosi a Catania ha eluso più volte il provvedimento di espulsione. Dopo essere stato trattenuto in caserma, questa mattina previo disbrigo degli adempimenti previsti dalla legge sull’immigrazione, sarà espulso definitivamente.

 

A.P.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button