fbpx
MotoriSport

Clamoroso a Silverstone: trionfo di Valentino Rossi su podio tricolore

Sotto la pioggia di Silverstone, per il gran premio di Inghilterra, trionfa Valentino Rossi su uno storico podio tutto italiano. Secondo un fantastico Danilo Petrucci sulla Ducati Pramac versione 2014 e terza ancora una Ducati, quella di Andrea Dovizioso. Giù dal podio Jorge Lorenzo che chiude in quarta posizione e fuori Marc Marquez che scivola sul bagnato del circuito inglese.

È la pioggia la vera protagonista della tappa inglese che ha ribaltato le certezze delle giornate di qualifica in cui Marquez e Lorenzo sembravano imprendibili e lasciavano presagire una gara in fuga. Corsa bagnata invece alla domenica e pronostici ribaltati, dopo una prima partenza in cui la corsa era stata definita asciutta dai commissari di gara.

Alla seconda partenza scatta bene Lorenzo che guadagna la testa della gara seguito da Marquez. Lo spagnolo della Yamaha perde lo smalto iniziale e perde posizioni mentre si fa strada dalle retrovie Valentino Rossi. Il dottore strepitoso sull’acqua supera tutti con facilità e si mette al comando della gara seguito a ruota dal solo Marc Marquez.

Solo qualche giro insieme per i due campioni, quando sul più bello Marquez scivola in curva e colleziona il quarto zero in stagione e dice definitivamente addio alle sue speranze di rimonta nel mondiale.

Classifica mondiale in cui Valentino Rossi allunga su Lorenzo e riporta il vantaggio a +12 punti. Jorge Lorenzo che lamenterà a fine gara svariati problemi relativi al casco, appannato e deficitario della mascherina per il naso, che ha influenzato negativamente la visibilità in gara.

Come detto, certamente la pioggia ha condizionato le sorti della corsa di Silverstone che difficilmente sarebbero state simili in condizioni di asciutto. Altrettanto certamente però, l’esperienza e la maturità di Rossi hanno fatto la differenza hai danni degli avversari. Anche cosi si vince il mondiale.

Ma, al di fuori dei discorsi per il mondiale, è bello poter dare la palma di “eroe di giornata” a Danilo Petrucci con la versione della Ducati 2014. L’italiano partito dalla 18° posizione guida la sua Ducati come un aliscafo tra le onde e arriva a conquistare la seconda posizione portandosi dietro anche Dovizioso. I due ducatisti, insieme a Valentino Rossi, vanno a completare un podio tutto italiano in Inghilterra, un podio tricolore storico e all’alba del gran premio della riviera romagnola il 13 settembre.

 

 

Mostra di più

Andrea Lorenzini

Laureato in Scienze della comunicazione, con magistrale in Editoria e Giornalismo e votazione di 110/110 e lode presso l'università di Roma Tor Vergata. Appassionato di sport (che pratico in grande quantità), esperto di motori, mi occupo di comunicazione ma la vera passione è la scrittura. Il giornalismo in particolare lo considero "la pietra miliare della democrazia: il cane da guardia del potere". Sono amante della lettura, della buona compagnia e del vino, rosso e di qualità è meglio. Sogno nel cassetto? Reporter inviato, di sport ovviamente.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button