fbpx
CronacheIntervisteNews

Cittadella del Carnevale, Antonio Coniglio: il Carnevale non è assolutamente in pericolo

In riferimento all’articolo di fancity e alla notizia da noi riportata sulla denuncia fatta pervenire da anonimi sulla poca sicurezza vigente all’interno della Cittadella della cartapesta, abbiamo sentito il presidente della Fondazione del Carnevale, Antonio Coniglio, il quale smentisce categoricamente le indiscrezioni che mettevano a rischio la prossima edizione del Carnevale di Acireale e rilancia:

“Non v’è dubbio che la cittadella è stata fatta male, i problemi che si portano dietro i cantieri e i carristi non li scopriamo di certo oggi, 31 agosto. Dal 30 marzo ho interdetto la Cittadella e da questa data hanno avuto inizio i lavori come copertura polo b,  abbiamo realizzato delle canalette e impedito le infiltrazioni d’acqua; inoltre abbiamo effettuato verifiche di messa a terra, varato un piano antincendio di coordinamento e sicurezza.  Sono perennemente in contatto con il sindaco per ulteriori decisioni e a breve terrò una conferenza stampa per descrivere chiaramente le linee guida da adottare in futuro. E’ volontà di tutti risolvere il problema sicurezza, ma, soprattutto infondere la giusta dignità alla manifestazione ed allo spazio su cui continuare ad allestire una tradizione e una specialità acese, come l’artigianato e la scuola della cartapesta.

Chiediamo al presidente Coniglio se la denuncia sia davvero pervenuta e se sono avvenute altre sollecitazioni in passato. E, infine, il Carnevale rischia davvero di tentennare o, addirittura, di non essere realizzato?

“Il problema c’è sempre stato. Ci sono arrivate segnalazioni e sollecitazioni, ma noi siamo intervenuti in tempo, coinvolgendo anche i carristi: categoria che miriamo sempre a tutelare. Il carnevale si farà anche nel 2016, stiamo cercando di lavorare sempre di più sulla gestione della cittadella e del carnevale, una denuncia non può certo bloccare tutto. Le premesse per mandare avanti la manifestazione sono la sicurezza e la dignità delle strutture: la manifestazione deve avere un futuro e. noi stiamo cercando di darle una fisionomia partendo da questi presupposti. Gli stessi carristi mi hanno chiesto sicurezza. Chi dice che il Carnevale sia a rischio non fa altro che mettere a repentaglio la manifestazione e limita il turismo, facendo scadere inutilmente la manifestazione. Il Carnevale di Acireale è una vetrina importantissima per la città e per questo deve avere la sua dignità – termine più volte rimarcato da Coniglio -, ne vale la figura della città tutta. Per avere al meglio tutte queste condizioni, dal 30 marzo abbiamo chiuso la struttura avendo in seno proprio l’obiettivo di consegnarla quanto più a norma possibile e in condizioni adeguate”.

Leggi: Una denuncia mette a rischio il Carnevale di Acireale

Foto di fancity Acireale

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button