fbpx
Sport

Cittadella – Catania: è mezzanotte per i rossoazzurri

“Anche se non trovi le parole” è il titolo di una famosa canzone di Elisa ma, per descrivere l’attuale situazione del Calcio Catania, non basta trovarle. La gara con la cenerentola Cittadella ha messo a nudo, qualora ce ne fosse stato bisogno, l’attuale situazione di una società, Arrogante, Presuntuosa e Incompetente, e al momento indifendibile, che sta distruggendo quanto di buono fatto negli anni e senza la voglia di trovare la via d’uscita, nonostante i risultati negativi che vengono dal campo con una gestione scellerata, che vede protagonisti i vertici societari, nella fattispecie il Presidente Nino Pulvirenti e l’Amministratore delegato Pablo Cosentino.

Tutti ci chiediamo come mai nessuno vuole fare chiarezza sulla situazione attuale, e l’atteggiamento dei calciatori in campo, nervosi, nevrotici, svogliati, a parte gli infortuni, rispecchia fedelmente la realtà. E adesso, senza nemmeno il tempo per riflettere, che domenica si dovrà affrontare la capolista Carpi, con questo organico: 4 espulsi, più Presidente e Allenatore, e il famoso ” Silenzio Stampa “,  e i tifosi che vogliono disertare la gara, protestando civilmente.

Mi chiedo: non sarebbe il caso che la società, attraverso una conferenza stampa, facesse chiarezza su tutto? Non sarebbe meglio tentare di riavvicinare le famose cinque componenti, cosa che, a mio modesto parere, sarebbe l’unica via d’uscita? Fare nomi e cognomi di questo disastro sarebbe come sparare alla Croce Rossa, ma chi vuole il bene del Catania deve dimostrarlo proprio in questi momenti, perchè è solo con i risultati in campo che si troverà la giusta via. E, al di là di tutte le considerazioni, è alle porte il mercato di riparazione. E’ chiaro ed evidente che occorre potenziare l’organico, allontanando quei calciatori che non servono alla causa rossazzurra e stabilire a chi affidare la guida tecnica, se continuare con Pellegrino o no. Sicuramente l’attuale classifica, dopo i buoni propositi estivi, penalizza tutti, soprattutto i Tifosi, che hanno dato fiducia incondizionata, abbonandosi a scatola chiusa.

Adesso spetta a chi di dovere, venire a capo di questa situazione, operando per il bene comune, e se pensa di essere inadatto lo dichiari e si faccia da parte. Forza Catania e Auguri a tutti…!!!

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker