LifeStyleMB Food

Chirashi, soffice riso sotto, delizioso pesce sopra

Oggi parliamo di un delizioso piatto che fa parte della cucina giapponese, il chirashi dal sapore delicato è un pasto completo e leggero.

chirashi

Partiamo dal presupposto che la presentazione è parte fondamentale della cucina giapponese, trovarsi davanti ad una ciotola di terracotta dai bordi spessi e dai colori del fuoco o del mare, ripiena di un ventaglio di filetti di pesce lucidi e dai colori vividi è una sensazione ultraterrena. Resti a bocca aperta ad osservare quello che sarà il tuo pasto.

Quando si dice anche l’occhio vuole la sua parte! Vi assicuro che mangiare qualcosa che è anche bello da vedere rende tutto ancora più delizioso ed incredibilmente memorabile.

Per i giapponesi ogni pasto è un bene prezioso che addirittura non va infilzato, ma sollevato con grazia con delle eleganti e lunghe bacchette.

Il chirashi, generalmente servito all’interno di ciotole di terracotta consiste in un letto abbastanza sostanzioso di riso Gohan cotto secondo il metodo giapponese di cui abbiamo parlato nell’articolo ” come preparare gli hosomaki”, il riso di un buon chirashi è soffice e tuttavia non si sgretola al tocco delle bacchette, resta piuttosto  a fiocchi. Sopra questo strato di riso vengono adagiati filetti di pesce crudo, le varietà del pesce possono essere differenti all’interno dello stesso piatto, quindi tonno, salmone, orata, pesce spada, gambero… oppure di un unico tipo. Talvolta viene aggiunto del sesamo e delle croccanti verdurine a crudo e avocado.

chirashi

La particolarità del chirashi è che al riso viene accostato il tipico taglio più spesso del sashimi.

Mangiare in modo corretto il chirashi è semplice, si inizia dal filetto di pesce che va intinto nella salsa di soia e wasabi a proprio piacere, quindi lo si mangia accompagnandolo ad un fiocco di riso preso successivamente dalla ciotola. Quando si cambia tipo di pesce, si usa mangiare un po di zenzero per “pulire” la bocca dal sapore precedente e gustare il nuovo.

E’ assolutissimamente sbagliato irrorare con la salsa di soia il pesce direttamente dentro la ciotola perchè se il riso entra a contatto con la salsa si bagnerà ed i chicchi non legheranno più fra di loro rendendo impossibile l’uso delle bacchette.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.