fbpx
CronacheNews in evidenza

Chiuso il chiosco Belvedere: struttura irregolare su suolo del Demanio Marittimo

Catania – Personale della P.A.S.I. della Questura di Catania unitamente a personale del Corpo Forestale ha indagato in stato di libertà un 64enne catanese, legale rappresentante di una società che gestiva il Chiosco Belvedere a Catania, notificando contestualmente l’emissione di sequestro preventivo del predetto chiosco.

Nello specifico, il procedimento trae origine dalle risultanze investigative effettuate dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e dell’Immigrazione della Questura di Catania, cominciate circa un anno fa, a seguito di un controllo amministrativo effettuato nel giugno 2015 su un chiosco adibito alla vendita e somministrazione di alimenti e bevande che occupava una vasta area esterna denominato “Belvedere”.

Dalle verifiche effettuate sulla regolarità della struttura si aveva modo di accertare che l’area su cui insisteva il predetto Chiosco ricadeva su suolo pubblico appartenente a Demanio Marittimo Regionale e che la realizzazione della stessa era stata approvata senza il necessario rilascio di una concessione edilizia.

Foto di repertorio

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button