CronacheNews in evidenza

Chiede di fare una telefonata ma ruba il cellulare

Il Commissariato P.S. di Acireale ha denunciato un giovane incensurato di 22 anni, il quale si era appropriato di uno “smartphone” di notevole valore economico, sottraendolo ad un ragazzo di 20 anni. Questi era stato avvicinato, mentre si trovava nella centrale Piazza Garibaldi, dall’indagato, il quale gli aveva chiesto la cortesia di poter effettuare una telefonata per urgenti motivi di carattere familiare.

Impossessatosi dell’apparecchio, il ventiduenne era però scappato per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce. Grazie agli elementi forniti dalla vittima e da alcuni testimoni oculari, il soggetto è stato individuato, rintracciato e condotto in ufficio; qui lo stesso ha subito ammesso la propria colpa, ed ha provveduto a prendere il cellulare e riconsegnarlo; ha inteso anche formulare le proprie scuse alla vittima, manifestando il proprio pentimento.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.