fbpx
PoliticaPrimo PianoRegionali 2017

Cena a tre a Catania dei leader del centrodestra

Non nello stesso palco ma allo stesso tavolo sì: ieri sera a Catania si sono incontrati a cena i leader del centrodestra italiano. Il candidato alla presidenza della Regione Sicilia è riuscito a mettere insieme Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

La notizia del giorno ieri era questa e anche se all’ultimo momento i portavoce dei leader hanno cominciato a far girare la notizia di una presunta assenza alla fine l’allegra compagnia si è riunita. Locale prescelto la trattoria del Cavaliere, in pieno centro storico, che per l’occasione aveva già tutti i tavoli prenotati – soprattutto da giornalisti – dal mattino.

La prima a giungere è stata la presidente di Fratelli d’Italia “Non so che tipo di cena sia – ha detto arrivando Giorgia Meloni – l’importante è incontrarsi e fare due chiacchiere.”

Berlusconi è arrivato accompagnato da Gianfranco Miccichè e Gaetano Armao quindi si è concesso dei selfie con alcuni avventori del locale. Contemporaneamente ha varcato la soglia del ristorante Matteo Salvini “Sono qui – ha detto il leader leghista – per bere un caffé e un ammazza-caffé e salutare il prossimo governatore della Sicilia. L’ultima cosa che mi interessa – ha aggiunto Salvini – è parlare di ministri”.

A margine dell’incontro ancora Salvini ha commentato il contenuto dei discorsi a cena “Con Berlusconi il primo argomento che abbiamo affrontato è stato il Milan.  Nota dolente per entrambi”.

Silvio Berlusconi, a cena, era seduto accanto a Giorgia Meloni, al fianco della quale c’era Vittorio Sgarbi. Di fronte sedevano Matteo Salvini, Nello Musumeci e Lorenzo Cesa.

Gli ospiti della serata hanno cenato con prodotti tipici catanesi e con della cernia cucinate all'”acqua di mare”, aromatizzate e con del pomodorino di Pachino.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button