fbpx
Sport

Cavese Catania: vittoria di misura per i Rossazzurri

Rete decisiva per gli Etnei siglata da Mazzarani su calcio di rigore. Buona la prova della difesa etnea. Troppo confusionario l'attacco dei padroni di casa.

Cavese Catania oltre ad essere uno scontro diretto per l’accesso ai playoff ha messo a confronto il quartultimo attacco e la quarta peggior difesa del girone, rispettivamente dei padroni di casa e degli ospiti. Cavese spenta e messa in campo in modo disordinato. Di contro un Catania compatto e concentrato soprattutto in difesa, che riesce per la prima volta nella sua storia a battere la Cavese in casa sua. Lurlo

Commento primo tempo

Nel primo tempo grande intensità da entrambe le formazioni. La Cavese ha maggior possesso palla ma non riesce ad arrivare in modo pericoloso dalle parti di Furlan. Il Catania è  maggiormente incisivo ed al 20′ sfiora la rete. Biondi sfrutta un errore difensivo, s’invola verso l’area di rigore e tira, ma il palo gli nega la gioia del gol. Nel finale di frazione i padroni di casa protestano per un rigore negato, qualche minuto dopo la massima punizione viene invece assegnata al Catania per un fallo in area su Biondi. Mazzarani dal dischetto sigla il vantaggio etneo.

Commento secondo tempo

La Cavese inizia la ripresa con grande veemenza. Il Catania si difende in modo ordinato e compatto. Campilongo getta nella mischia l’ex Russotto e Di Roberto. I due ingressi peggiorano tatticamente i padroni di casa che non riescono a creare occasioni. La prima conclusione della Cavese arriva al 67′. Di Roberto tira da buona posizione, ma Furlan devia in angolo. Il possesso palla degli uomini di Campilongo è migliore di quello etneo, ma sterile.

Cavese Catania: le formazioni iniziali

CAVESE (4-4-2): Bisogno; Nunziante, Matino, Marzorati, Ricchi; Spaltro, Matera, Lulli, Sainz-Maza; Germinale, Cesaretti. A disp. di Campilongo: Abibi, D’Andrea, Badan, Polito, Marzupio, Castagna, De Luca, Bulevardi, Favasuli, Di Roberto, Cernaz, Russotto

CATANIA (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Salandria, Vicente; Barisic, Curcio, Biondi; Mazzarani. A disp. di Lucarelli: Martinez, Marchese, Esposito, Di Grazia, Biagianti, Welbeck, Capanni, Manneh, Beleck.

Reti: 42′ Pt. Mazzarani (Rig.)

ARBITROFederico Longo (Paola) Assistenti: Mauro Dell’Olio (Molfetta) e Pierluigi De Chirico (Barletta).

D.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker