fbpx
Sport

Catania vola in serie B, tifosi e giocatori in Piazza Europa

I tifosi stavano aspettando trepidanti, e i festeggiamenti in piazza Europa erano sempre più vicini.

Ieri sera le speranze sono diventate realtà. Fumata bianca. Il Catania è in serie B.

Dopo la decisione della Corte Federale d’Appello, che ha confermato il verdetto del Tribunale Federale Nazionale riguardo al ricorso presentato dal oi respinto,saranno Catania e Novara a militare in serie B. L’ufficialità arriverà dopo la pubblicazione della squadre iscritte regolarmente al campionato.

L’antecedente

La Corte federale d’Appello ha respinto i ricorsi presentati dal Siena, Pro Vercelli e Ternara contro il Tribunale Federale Nazionale che, nei giorni scorsi, aveva reso idonee al ripescaggio le società che avevano sofferto di problemi amministrativi nelle stagioni 2015-16, 2016-17 e 2017-18.

La stagione 2018/2019 vedrà il ritorno di Catania e Novara in Serie B, al posto di Bari e Cesena, si aspetta solo la conferma da parte della Federcalcio. Ad avere ancora qualche speranza per il ripescaggio il Siena, che sta aspettando l’esito del ricorso Tar del Lazio dell’Avellino – a suo volta escluso dalla B – che dovrebbe ormai essere vicino al deposito.

Piazza Europa in festa

La notizia è giunta nel tardi a Torre del Grifo, dove la squadra si stava allenando in un’amichevole a porte aperte. Spumante,brindisi ed abbracci in campo tra giocatori e tifosi.

Ma i festeggiamenti si sono protratti fino a tarda sera in due luoghi fondamentali per i tifosi rossoazzurri: Piazza Europa e l’area dello Stadio Angelo Massimino. Le bandiere alzate al vento,i cori e clacson, la gioia di chi in questi anni a questa promozione ci ha sempre creduto.

Presenti anche Ciccio Lodi, Marco Biagianti e Rosario Bucolo, pronti a condividere la felicità di questa notizia con i tifosi che li hanno sempre sostenuti, malgrado le difficoltà che il club ha riscontrato in questi anni.

Ma i festeggiamenti non sono finiti qui. Stasera, il Catania giocherà al Massimino l’amichevole contro il Biancavilla, alle ore 20:30.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button