fbpx
Sport

Catania-Trapani 4-1 Rossazzurri double face

Il Catania batte il Trapani per 4-1, si aggiudica il derby e cala il tris di vittorie consecutive. Primo tempo da dimenticare per i rossazzurri complice un approccio alla partita da dimenticare. Etnei subito in svantaggio all’8′ su un calcio di rigore realizzato dall’ex Terlizzi per un tocco di mani di Rinaudo in area di rigore. Nessuna reazione da parte della formazione di Marcolin che ha sofferto molto sull’out sinistro nei primi 45 minuti, probabilmente a causa di uno schieramento troppo offensivo. Ogni qualvolta i granata si spingevano in avanti erano dolori per la difesa rossazzurra. Poche idee a centrocampo, troppi passaggi in orizzontale chiudono un primo tempo disastroso davanti a 17 mila spettatori che fischiano la squadra di casa. Nella ripresa ci si aspetta un cambio di modulo ed invece avviene il clamoroso al Cibali: in 17 minuti il Catania ribalta il risultato. Dopo soli 3 minuti dall’inizio del secondo tempo Schiavi sfrutta un calcio di punizione pennelato dalla sinistra da Rosina e firma il pari. Neanche il tempo di esultare e il Catania passa in vantaggio con un’autorete di Terlizzi dopo un’azione manovrata da parte dei rossazzurri. Inizia la festa al Massimino che esplode al 62′ al gol di Castro perfettamente imbeccato dalle retrovie. Al 90′ Schiavi firma la sua doppietta personale e va ad esultare sotto la curva nord, autentico spettacolo quest’oggi. Adesso la squadra non cammina più ma corre più degli avversari, sintomo che gli effetti della cura Massimo Neri cominciano ad avere effetti tangibili.

In classifica gli etnei compiono un vero e proprio balzo salvezza, scavalcando ben 5 squadre. I rossazzurri a 41 punti, se finisse oggi il campionato sarebbero salvi.

RETI: Terlizzi all’8′, Schiavi al 48′, aut. Terlizzi al 50′, Castro al 62′

Ammoniti: Mazzotta, Ciaramitaro

Espulsi: Ciaramitaro

 

CATANIA (4-3-1-2): Gillet; Schiavi, Ceccarelli, Del Prete, Mazzotta; Rosina, Rinaudo, Sciaudone dal 75′ Escalante); Castro; Maniero, Calaió (dal 75′ Chrapek). A disposizione: Terracciano, Escalante, Chrapek, Capuano, Agustin, Belmonte, Jankovic, Rossetti, Coppola

TRAPANI (4-3-1-2): Gomis, Perticone (dall’84 Lo Bue), Pagliarulo, Terlizzi, Daì, Scozzarella, Ciaramitaro, Barillá (dal 65′ Aramu), Falco, Abate (dal 46′ Basso), Malele. A disposizione: Marcone, Lo Bue, Martinelli, Zampa, Basso, Feola, Aramu, Costa, Lombardi.

 

PAGELLE

GILLET 6

SCHIAVI 8

CECCARELLI 6,5

DEL PRETE 7

MAZZOTTA 6,5

ROSINA 7

RINAUDO 6

SCIAUDONE 6

CASTRO 7

MANIERO 7

CALAIO’ 6

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker