fbpx
LifeStylePersonaggi
Trending

Catania si veste di bianco in nome della Pace

La kermesse internazionale fa capolinea all'Afrobar

Catania questa sera si veste di bianco. Non è solo la specificità richiesta del dress code, ma il motivo centrale della grande festa puntata all’Afrobar in nome della Pace e per celebrare il riscatto sociale di chi ha saputo integrarsi nella nostra città.

Jhonnys Bawdon Scavone. Dal Senegal all’Italia per realizzare un sogno

Catania - Jhonnys
Catania, 11 settembre 2015. “La marci delle donne e degli uomini scalzi”

Jhonnys è un figlio d’arte originario di Dakar. Nato e cresciuto in un ambiente di musicisti e ballerini, lascia il Senegal per l’Italia. La famiglia che lo adotta riesce a cogliere l’animo artistico dell’adolescente oggi alla soglia dei suoi 35 anni.

Ed è proprio grazie alla sua artisticità espressa attraverso la musica, la danza, la recitazione e la moda che riuscirà non solo a distinguersi a Catania, città che lo ha accolto, ma a diventare anche punto di riferimento per chi arriva in Italia con i propri sogni e le proprie speranze dall’Africa.

Apprezzato e ben voluto in ogni angolo del mondo, disquisire con lui è sempre un piacere.

Jhonnys ha le idee abbastanza chiare.

Se non ci fossero le guerre, miseria e povertà, molti africani non rischierebbero la vita nell’intraprendere i loro viaggi della speranza che spesso le cronache raccontano come viaggi di morte. E chi arriva in Italia deve rispettare le sue regole per potersi adeguatamente integrare e meritare l’accoglienza offerta.

Per questo motivo, in occasione del suo 35° compleanno, vorrebbe condividere un grande messaggio di Pace. Quindi ha coinvolto artisti locali e internazionali che questa sera a Catania interverranno all’Afrobar.

A Catania un ponte invisibile collega l’Africa all’Europa

Ad aprire il programma, l’eleganza made in Sicily dello stilista catanese Jack D. Gli abiti proposti sono una sintesi accuratamente selezionata dell’ultima collezione dedicata alla Sicilia.

Seguirà l’intervento di Emergency che per l’occasione ha realizzato un omaggio dal grande valore simbolico destinato a Jhonnys.

Catania Jhonnys Birtday programma

Quindi il live set. A calcare il palco musicale dell’Afrobar, Angelo Di Guardo e Nadia Marino (Sicilia), Jerusa Barros (Capoverde), Marco Gionevese (Sicilia), Fattima Mahdì (Inghiletrra), Casa Do Samba,
Domi Africa Percu, Jhonnys Africa Project feat. Simba.

Jhonnys e Debora Borgese
Jhonnys Bawdon Scavone e Debora Borgese

Dalla musica dal vivo, si passa al DJ set con Shay Who (Nigeria), Mo bó (Cuba), Pisko – Black Music Machine (Senegal), Fabio La Manna (Italia), Nuccio Giuffrida (Italia). Gli abiti dello staff e dei dj sono stati realizzati con la tecnica del mulage dalla creative designer Laura Ferro Ruiz.

Luana Palazzo e Fabiola Suriano Aisha si esibiranno con le loro danze mentre il Circle Visionnaire, durante la serata, darà spettacolo artistico… di fuoco!

A presentare la serata, il direttore de L’Urlo Debora Borgese.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.