fbpx
CronacheMultimediaNews

Catania, pochi studenti in piazza contro la “buona scuola” di Renzi FOTO

Poca partecipazione per la mobilitazione indetta dagli studenti contro il ddl “Buona Scuola” di Matteo Renzi. Nel giorno in cui il Governo presenterà in Consiglio dei Ministri il ddl per tradurre in via legislativa le linee guida de “La Buona Scuola”. Danilo Lampis, coordinatore nazionale dell’Unione degli Studenti sostiene che “nonostante le mobilitazioni e la scarsissima partecipazione degli studenti alla consultazione, vogliono calarci dall’alto una riforma che in buona parte risponde alle esigenze dell’impresa e dei poteri forti del Paese. A confermarlo vi sono le nuove agevolazioni previste per chi sceglie le scuole private e il bonus fiscale per gli investimenti privati nella scuola pubblica. Non è stato messo al centro chi vive la scuola pubblica ogni, in primis gli studenti”.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker