fbpx
CronachePrimo Piano

Catania Multiservizi, continua lo sciopero

Prosegue lo sciopero da parte dei dipendenti della Catania Multiservizi

Se ieri, infatti, i lavoratori hanno protestato dinanzi alle Ciminiere, in viale Africa, oggi lo sciopero parte direttamente dalla sede dell’azienda, Villa Pennisi. I dipendenti, senza stipendio da tre mesi, cercano risposte dalle Istituzioni. Dopo le dimissioni dell’avvocato Giuseppe Marletta da presidente del Cda della partecipata, la situazione dei pagamenti rimane incerta: nessuno firma le fatture, nessuno si prende la responsabilità di erogare gli stipendi.

I lavoratori si trovano in questo momento in Piazza Duomo al fine di richiedere un confronto con il capo di gabinetto. La protesta continuerà qui. 

 

 

 

https://youtu.be/3V6cgriUhOA

Nel corso della protesta, inoltre, ai lavoratori è stato proposto il versamento di una mensilità. Quest’ultimi però hanno rifiutato categoricamente, chiedendo il pagamento di tutti gli stipendi arretrati.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker