fbpx
Sport

Catania Monopoli: Massimino vuoto a perdere

Fella e Donnarumma firmano le reti pugliesi. Ora i Rossazzurri rischiano pure la qualificazione nei playoff.

Arriva la prima sconfitta in casa in casaper i rossazzurri. Catania Monopoli termina 0-2, un risultato giusto che premia la squadra di Beppe Scienza, superiore sia tecnicamente che mentalmente ai Rossazzurri.

Catania Monopoli: il commento

Primo tempo in chiaroscuro per i ragazzi di Lucarelli che subiscono per lunghi tratti la superiorità tecnica degli ospiti. Difesa spesso in affanno e sicuramente incerta nell’occasione del gol del Monopoli. Solo Biagianti cerca qualche imbucata offensiva, ma Barisic è sempre incerto. Nel secondo tempo dominio totale per il Monopoli che raddoppiano meritatamente.

Cronaca primo tempo

Si inizia dopo un minuto di silenzio per la morte dell’ex patron rossazzurro Luciano Gaucci. Il Catania parte bene e cerca di dare intensità in attacco. Curcio tenta il tiro impprovviso dalla distanza ma la mira risulta poco precisa. Il Monopoli prende via via sempre più campo. Al 17′ arriva il gol del vantaggio ospite. Jefferson attira su di se tutta la difesa etenea, allarga sulla destra per Tazzer, cross per Fella che batte  Furlan, incerto nell’uscita. I Rossazzuri si riversano in avanti ma con poche idee e molte imprecisioni in area di rigore. Al 23′ assist di Biagianti per Barisic che a tu per tu con Antonino si lascia ipnotizzare dal portiere pugliese. Al 33′ ripartenza sbagliata dal Catania con Pinto, Fella ne approfitta e impensierisce con un tiro da fuori l’estremo difensore etneo. A 4 minuti dal termine della frazione Barisic spreca un contropiede in superiorità numerica. Allo scadere Carriero tira dalla distanza e esalta Furlan che riesce ad evitare la rete.

Cronaca secondo tempo

Inizio secondo tempo di Catania Monopoli è da brividi per i Rossazzurri. Piccinni prende campo e dal limite dell’area tira ma trova Furlan che in volo devia in angolo. Lucarelli getta nella mischia Mazzarani per Di Molfetta, Vicente per Biagianti e Capanni per Biondi. Il Monopoli gestisce la gara con ritmi bassi. Carriero tira dalla distanza ma Furlan in volo devia ancora in corner. Sugli sviluppi del tiro da fermo Donnarumma scaglia la palla in rete e trova Furlan impreparato. Papera del portiere etneo e palla in rete per il daddoppio pugliese. Silvestri al 75′ perde la testa e rifila un calcione ad un avversario. Per lui arriva il giallo. Al 75′ un tiro da lontano da l’llusione del gol del Monopoli. Lucarelli al 77′ getta nella mischia Manneh per un deludente Barisic. Al 80′ altro errore gravissimo della difesa. Mbende si lascia beffare da Nanni, appena entrato che nel battere in rete è incerto e permette la parata di Furlan.

Alla disperata Lucarelli mette in campo Rossitto al posto di Curcio. I Rossazzurri cercano di alzare i ritmi ed il loro baricentro. Il Catania non riesce ad impesierire minimamente la difesa avversaria ben comperta da un centrocampo molto ordinato. Dopo 4 minuti di recupero il triplice fischio del signor Marcenaro decreta il termine delle ostilità. L’Urlo

Tabellino Catania Monopoli 0-2

CATANIA (3-4-1-2): Furlan; Mbende, Esposito, Silvestri; Biondi, Salandria, Biagianti, Pinto; Curcio; Di Molfetta, Barisic. A disp. di Lucarelli: Martinez, Marchese, Di Grazia, Vicente, Frisenna, Welbeck, Mazzarani, Capanni, Rossitto, Manneh.

MONOPOLI (3-5-2): Antonino; Rota, De Franco, Maestrelli; Tazzer, Carriero, Giorno, Piccinni, Donnarumma; Jefferson, Fella.A disp. di Scienza: Menegatti, Bozzi, Mercadante, Pecorini, Antonacci, Hadziosmanovic, Tsonev, Nanni, Mariano, Salvemini, Nina, Tuttisanti.

Reti: 17′ Fella, 66′ Donnarumma.

ARBITROMatteo Marcenaro (Genova). Assistenti: Gianluca D’Elia (Ozieri) e Andrea Niedda (Ozieri)

D.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button