fbpx
News in evidenzaPolitica

Catania, Lungomare liberato dalle auto ma non dalle polemiche

Un Lungomare liberato forse dalle auto ma non dalle polemiche. La decisione dell’amministrazione comunale di chiudere anche il sabato pomeriggio l’arteria che collega piazza Europa ad Ognina sembra non esser andata proprio a genio ad alcuni commercianti.

Netta al riguardo la presa di posizione di FIPE Confcommercio. «Una decisione – afferma il presidente provinciale Dario Pistorio – presa come al solito senza alcuna concertazione e confronto con le esigenze dei commercianti delle vie coinvolte. Perché chiudere il Lungomare di sabato pomeriggio comporta un maggiore disagio per via dei negozi aperti».

Ieri mattina, dopo aver appreso dalla stampa dell’iniziativa, gli associati della Federazione Italiana Pubblici Esercizi si sono riuniti per fare il punto della situazione. Molte le lamentele riguardo la cattiva organizzazione messa in campo dal comune e le perplessità, dai dubbi sulle «tre grandi piazze del Lungomare che necessitano di una messa in sicurezza urgente, come chiediamo da tempo» a quelli sul «tratto che va da Piazza Nettuno a piazza Mancini Battaglia, completamente buio e isolato, che secondo noi potrebbe rimanere aperto alle auto».

Non tarda ad arrivare la replica dell’assessore alla viabilità, Rosario D’Agata. «Certi dirigenti di Confcommercio – afferma D’Agata – vorrebbero un tipo di circolazione che fa malissimo alla città, alla salute dei cittadini e soprattutto agli stessi commercianti. Alcuni esercenti già collaborano, altri alimentano polemiche inutili».

Posizioni di retroguardia, secondo l’assessore, quelle che alcuni dirigenti di categoria «continuano colpevolmente a tenere sui temi della circolazione e della mobilità» e «che fanno malissimo alla città, alla salute dei cittadini e soprattutto agli stessi commercianti. Questi ultimi davvero non si meritano certi dirigenti e dovrebbero ricordare chi favorì la nascita dei centri commerciali dell’hinterland catanese».

Una querelle, quella tra negozianti e amministrazione, che sul tema della pedonalizzazione del Lungomare sembra non trovare soluzione nonostante tavoli e occasioni di incontro sul tema come l’assemblea dello scorso 11 marzo a Cittàinsieme e che ha visto anche episodi spiacevoli come l’aggressione al ciclista Raffaele Lo Savio l’ottobre scorso.

Foto: catania.liveuniversity.it

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker