fbpx
Sport

Catania: i convocati per Cosenza. Pancaro: “Dovremo essere cattivi sotto porta contro un avversario ostico”

Sono 22 i calciatori convocati da mister Pancaro per la difficile trasferta di Cosenza che vedrà i rossazzurri impegnati contro la quinta forza del campionato. Il tecnico etneo si affida subito al neo acquisto, proprietà MilanMatteo Pessina regolarmente convocato nonostante di ritorno dagli impegni con la Nazionale Under 19. Recuperano Calderini e Bergamelli non al meglio in settimana. Non convocato Andrea Russotto per il brutto infortunio rimediato in occasione della gara pareggiata con il Monopoli, per il fantasista 50-60 giorni di stop. Assente Giuseppe Russo (cessione alle porte) e Parisi. Fischio d’inizio alle ore 20,30. Ecco l’elenco completo:

Portieri
Bastianoni, Ficara, Liverani.
Difensori
Bacchetti, Bastrini, Bergamelli, Ferrario, Garufo, Nunzella, Pelagatti.
Centrocampisti
Agazzi, Castiglia, Di Cecco, Musacci, Pessina, Scarsella.
Attaccanti
Barisic, Calderini, Calil, Falcone, Plasmati, Rossetti.
E’ intervenuto quest’oggi in conferenza stampa il tecnico Pancaro, questi i temi trattati:
Il momento degli etnei: ” In casa abbiamo raccolto meno di quello che meritiamo. Non abbiamo sbagliato una partita se escludiamo la gara contro il Benevento. Siamo il Catania e dobbiamo cercare di vincere sempre al Massimino, se non abbiamo vinto è stato solo frutto di episodi”.
L’avversario: “Sarà una partita molto complessa, il Cosenza è in piena zona playoff con 30 punti ed una partita in meno, ha la migliore difesa del campionato, ha vinto 7 delle 8 partite giocate in casa. Riescono a difendersi bene con tutti i giocatori dietro la linea della palla e ripartire bene grazie a giocatori come Statella e Ciancio che hanno gamba e possono fare male. E’ difficile trovare un punto debole. Cercheremo di fare la partita come sempre, dovremo essere cattivi sotto porta. Abbiamo lavorato bene e preparato al meglio questa partita difficile contro un avversario molto ostico”.
Pessina, Calderini e Bergamelli: “Pessina e Calderini sono convocati, possono essere utilizzati domani sera. Pessina l’ho visto poco ma ha un futuro assicurato. E’ una mezzala pura. Se Calderini non dovesse farcela, potrebbe essere una soluzione un tridente formato da Falcone, Plasmati come punta centrale e Calil più spostato sull’esterno. Bergamelli non è in dubbio, sta bene, il problema di questa settimana non è collegato a quello precedente”.

Sul mercato: “Non parlo di mercato, penso alla gara di domani sera”. 

Possibile cambio di modulo: “Non c’è la necessità di cambiare qualcosa, l’ultima prestazione è stata da grande squadra”. 

Sul mancato impiego di Castiglia: “Contro il Monopoli Castiglia è rimasto fuori per scelta tecnica, non è al meglio visto il lungo infortunio”. 

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button