fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSenza categoria

Catania-Gela: abbandona cane e mette foto su facebook

Abbandona il cane sull”autostrada Catania-Gela e mette le foto su facebook scrivendo un post, tanto commovente, quanto inutile, ma…

In molti hanno segnalato il post di una certa Giulia Giù Bonaccorsi, una ragazza di Ramacca che, dopo avere abbandonato il proprio cane sull’autostrada Catania-Gela, lo scorso 2 luglio ha scritto  un post su facebook con la foto dell’animale.

Questo il post: “Giulia Giù Bonaccorsi fiera presso Catania- Gela”

“Esami finiti e finalmente la mia estate può iniziare < 3

Addio amore di mamma, è stato bello quest’anno trascorso insieme ma adesso non posso più badare a te, ma sono sicura che anche in strada ti troverai benissimo!

E poi ti giuro che a settembre, se sarai ancora lì ad aspettarmi, tornerò a prenderti insieme ad un nuovo cucciolo”

Questo lo screen:

catania-gela cane abbandonato 2

 

Un post struggente, da un lato, ma terribile se visto da tante altre angolazioni. Giulia Bonaccorsi infatti, non solo avrebbe abbandonato il cane, ma ha dichiarato di essere disponibile a riprenderselo a settembre…assieme ad un nuovo cucciolo. Per la protagonista dunque il cane sarebbe una sorta di oggetto-soprammobile.

Ma chi è la protagonista del post? Su facebook esiste un profilo con questo nome, ma aprendo il profilo si apre questa pagina:

Giulia Giù Bonaccorsi

Sembra dunque che il profilo di Giulia Giù Bonaccorsi sia stato rimosso da facebook.

Cercando il nome della “ragazza” abbiamo trovato però un interessante articolo sul www.debunking.it. Per chi non lo sapesse il portale debunking.it si occupa di bufale. Sul sito c’è scritto che Giulia avrebbe scritto un secondo post il 2 luglio, questo il contenuto: “Bloccata per 7 giorni solo per avere abbandonato uno stupido cane. E se scrivevo quello che le facevo”. Entrambi i post, quest’ultimo e quello sull’abbandono, sono stati scritti nello stesso giorno, se Giulia fosse stato bloccata realmente per 7 giorni non avrebbe avuto la possibilità di scrivere il  2 luglio (il giorno in cui sarebbe partito il blocco) questo secondo post. Inoltre, sul sito, www.debunking.it, viene fatto notare che la foto del cane abbandonato gira da tempo in rete su diversi siti come “Vienifuoriconme.wordpress.com”, “Roadtvitalia.it”.

Il post di Giulia sembra dunque essere una bufala, ma è lo stesso profilo, come detto rimosso da facebook, che non sembra essere reale.

Lo scorso 5 novembre Giulia Giù Bonaccorsi aveva pubblicato un altro post provocatorio sugli animali:

gatto-obeso-2015

Un post ironico, con foto presa dal Corriere, nel quale c’erano scritte frasi come: “Vendo gatto obeso dimmerda. Mangia e caga tranquillamente ma continua a ingrossare…”.

Insomma, una burla che prende di mira però un problema serio, ovvero l’abbandono degli animali, uno scherzo evitabile specie in un periodo come quello estivo dove il fenomeno degli abbandoni è più frequente.

 

Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button