fbpx
Cronache

Le città del Sud gay friendly: tra queste anche Catania

Le città del Sud sembrano le mete gay friendly prescelte per passare le vacanze pasquali: Catania rientra tra queste.

La Sardegna al primo posto

A stilare una sorta di classifica è la piattoforma Gay Friendly Italy, prima piattaforma dedicata al turismo Lgbt+ incoming e domestico in Italia. La Sardegna guadagna un primo posto sul podio come meta preferita da parte della comunità Lgbt. I luoghi consigliati sono la Giara di Gesturi e le Narughe di Barumini, l’Arcipelago della Maddalena, il Golfo di Orose.

Anche la Campania, in particolare Napoli rientra tra le mete più gettonate. Via Toledo e piazza del Plebiscito sono certamente le zone da non perdersi.  La città eterna, Roma si conferma un passaggio obbligato per i viaggiatori arcobaleno. Le bellezze della Capitale sono perfette per godersi le vacanze di primavera.

In Sicilia, la città più gay-friendly è Catania. Tradizioni, movida e tanto calore sono gli elementi che decretano il capoluogo etneo come meta prescelta dalla comunità lgbt. Le attrazioni imperdibili sono il Castello Ursino e piazza Duomo. Infine, anche la Puglia si guadagna l’appellativo di meta gay friendly.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker