fbpx
Cronache

Catania. Donna vessata e minacciata dai familiari dell’uomo che ha denunciato

Vittime della persecuzione anche i figli della vittima

La Procura Distrettuale della Repubblica di Catania danno ordinanza ai Carabinieri della Stazione di Piazza Dante di custodia cautelare nei confronti di due donne

Catania.Una donna di 45 anni e un 26 enne ai domiciliari per violenza privata commessa nei confronti di una donna di 38 anni.

La vicenda ha coinvolto i due dopo l’esecuzione della custodia cautelare in carcere nei confronti di un 29enne. Il mese scorso la vittima lo aveva denunciato. Erano conviventi. La madre e l’amica dell’arrestato non hanno preso molto bene la vicenda e hanno deciso di vendicarsi.

Come la prima volta, la vittima ha dovuto ricorrere di nuovo ai Carabinieri. Le due donne infatti hanno tentato di farle ritrattare le accuse. Hanno cominciato a minacciarla e minato la tranquillità impedendole una normale vita privata. in più occasioni l’hanno minacciata di morte insieme ai figli.

Alle minacce si è unita anche l’attuale fidanzata del detenuto che minacciava la vittima di bruciare la sua casa con i figli dentro. Minacce al telefono e inseguimenti d’auto stavano diventando all’ordine del giorno. L’autorità giudiziaria è intervenuta imponendo il regime di custodia cautelare a loro carico.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker