fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Catania, degrado in via Ventimiglia. Mazzola: su quei terreni presto un parcheggio

Il centro di Catania assomiglia sempre di più a un Giano bifronte: c’è una faccia imbellettata e, se giri l’angolo, ce n’è una torbida, miserevole. Così, a pochi passi da corso Sicilia e dai suoi luccicanti uffici bancari, emergono le storie di uomini abbandonati a sé stessi, che sopravvivono a stento in condizioni disumane. Via Teocrito separa due terreni abbandonati. Uno – quello che lambisce il corso – è privato; l’altro, suddiviso in due settori, è di proprietà del Comune. Di notte la zona diventa un dormitorio a cielo aperto per homeless e ultimi della terra. “Si arriva fino a 50/60 persone”, spiega un edicolante. Le lamentazioni dei commercianti non celano alcun doppiofondo razzista: “Abbiamo chiesto alla Polizia municipale di portare qui un paio di gabinetti chimici: sarebbe molto meglio per loro e non si diffonderebbe nell’aria questo forte fetore di urina e feci. Ma non abbiamo avuto alcuna risposta”.

Fino al 2013 i terreni di proprietà pubblica hanno ospitato il mercatino delle pulci domenicale, oggi scorporato: una parte si tiene in piazza Dante, l’altra al Porto. Secondo gli esercenti della zona, lo spostamento del mercato e la conseguente degradazione del quartiere sono tra le cause della diminuzione del volume d’affari. “Desertificazione commerciale” è l’espressione che usa un’antiquaria di via Ventimiglia per fare sintesi: “Per altro – aggiunge – gli espositori del mercato versavano al Comune 10.000 euro mensili per l’utilizzo dei terreni. Anche solo sul piano economico, che vantaggio c’è a tenerli chiusi e in abbandono?”

A quanto pare, però, in Assessorato alle Attività produttive qualcosa si muove: “Dobbiamo essere chiari – afferma l’assessore competente Angela Mazzola – quel mercato delle pulci non era autorizzato. In ogni caso, quelle due aree verranno assegnate a Sostare per la realizzazione di un parcheggio. C’è già una bozza di convenzione, e martedì prossimo, a Palazzo degli Elefanti, si terrà una riunione operativa per definire i dettagli. Sui tempi non voglio esprimermi, ma abbiamo tutto l’interesse a far presto”. L’Urlo continuerà a seguire la faccenda.

[gmedia id=75]

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker