fbpx
Sport

Catania-Crotone 1-1

Dopo una pausa di ben 15 giorni dall’ultima sfida contro il Perugia, il Catania ha affrontato questa sera il Crotone nel posticipo del 26a turno del campionato cadetto. L’obiettivo era quello di vincere e accorciare le distanze dall’ottavo posto, dando seguito alle due vittorie casalinghe con Pro Vercelli e Perugia. La squadra di Marcolin non è riuscita nell’impresa e soltanto nel finale è riuscita a raggiungere un Crotone coriaceo che si era portato in vantaggio dopo soli 3′ con Torregrossa. Probabilmente gli etnei hanno sottovalutato la squadra calabrese, fanalino di coda, che è apparsa ben messa in campo e ordinata dal suo allenatore.

Il Catania è apparso contratto nelle battute iniziali, reparto arretrato etneo in continuo affanno sui calci piazzati. Proprio da un corner dalla destra il Crotone si è portato in vantaggio con Torregrossa che complice la confusione in area di rigore ha insaccato alle spalle di un incolpevole Gillet. La manovra dei rossazzurri è apparsa alquanto compassata nei primi 20-25 minuti, con un Rinaudo meno prorompente del solito. Smaltito lo shock iniziale i rossazzurri hanno piano piano cominciato a macinare gioco, molto bene Sciaudone che sulla destra ha portato scompiglio e ha colpito dal limite la traversa. Rosina a differenza delle gara con Pro Vercelli e Perugia si è abbassato molto sulla linea dei centrocampisti, molto mobile come sempre Calaiò che ha avuto poche palle giocabili, e Maniero, che trattenuto nettamente in area ha reclamato un penalty sacrosanto e ha colpito la traversa su colpo di testa, su preciso cross di Mazzotta.

Nella ripresa il ritmo della gara è sensibilmente sceso, merito di un Crotone abile ad addormentare la partita. Quando la partita sembrava avviata verso un clamorosa sconfitta per gli etnei, ci ha pensato Castro che, subentrato dalla panchina, ha insaccato su colpo di testa in seguito a un magistrale calcio d’angolo calciato da Rosina.

Evitata quindi una sconfitta che avrebbe avuto il sapore di beffa per quanto visto in campo, pari più che meritato, negli ultimissimi istanti il Catania ha addrittura cercato di vincere un incredibile match.

 

FORMAZIONI

CATANIA (4-3-1-2): 1 Gillet; 26 Belmonte, 5 Schiavi, 45 Ceccarelli, 43 Mazzotta (dal 83′ Capuano); 44 Sciaudone (dal 75′ Martinho), 21 Rinaudo, 42 Coppola; 10 Rosina, 9 Calaiò, 7 Maniero (dal 63′ Castro)

CROTONE (4-3-3): 1 Cordaz; 30 Balasa, 3 Claiton, 23 Gigli, 24 Martella, 14 Matute, 17 Maiello, 16 Suciu; 6 Dezi, 9 Torregrossa (dal 73′ Rabusic), 39 Stoian (dal 70′ Ricci).

Reti: 3′ Torregrossa, 91′ Castro.

 

CRONACA DELLA GARA

Sarà il Crotone a dare inizio al match.

PRIMO TEMPO

1′ Ci prova Suciu da fuori area, il tiro si perde sulla destra

4’Gol del Crotone, i calabresi si portano in vantaggio sugli sviluppi di un corner dalla destra, insacca Torregrossa. Difesa del Catania da rivedere

5’Pericoloso il Crotone dalla sinistra con Stoian, altro calcio d’angolo

7′ Prima tiro dalla bandierina per il Catania, libera Cordaz

9′ Altro corner per il Crotone, che sfiora nuovamente il gol. Difensori etnei sempre in apprensione sui tiri dalla bandierina quest’oggi

12′ Primo cartellino giallo del match nei confronti del n.21 Suciu (Crotone) per un fallo da dietro su Rosina

15′ Catania vicinissimo al pari con Sciaudone che batte dal limite, traversa piena. Finalmente si scuotono i rossazzurri

16′ Diagonale di Rosina che non impensierisce Cordaz e si spegne a lato

18′ Sinistro di Sciaudone dal limite, Cordaz si salva in calcio d’angolo.

21′ Ammonito Matute (Crotone) per fallo su Calaiò, punizione dal limite per gli etnei. Batte Calaiò, Cordaz blocca senza affanni

23′ Spinge il Catania sulla destra con Sciaudone, il Crotone si salva in calcio d’angolo. Sul corner netta trattenuta su Maniero in area di rigore, l’arbitro non se la sente di assegnare il penalty e lascia proseguire

27′ Cross dalla sinistra di Mazzotta, Calaiò incorna ma la palla si perde alla sinistra di Cordaz

28′ Ammonito Schiavi per una spinta su Torregrossa, calcio di punizione, dal vertice destro, per i calabresi che finisce alto sulla traversa

34′ Ammonito Coppola

35′ Si salva il Crotone in corner, ottima diagonale di Claiton che salva. Dal corner Catania vicinissimo al gol con un tiro ravvicinato, Cordaz , strepitoso, si salva.

37′ Anticipato in extremis Maniero all’interno dell’area di rigore sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Rosina dai 30 metri

40′ Secondo legno per il Catania, Maniero si è fatto trovare pronto sul cross preciso di Mazzotta dalla sinistra, ma la traversa ha negato la gioia del gol ai rossazzurri

45′ Tocco di mani di Balasa in area di rigore calabrese, il signor Sacchi non assegna il rigore

Dopo un minuto di recupero l’arbitro decreta la fine del primo tempo. Catania in svantaggio per 0-1, punteggio alquanto bugiardo per quanto visto in campo, due legni per i rossazzurri e due calci di rigore apparsi netti a favore degli uomini di Marcolin. Al rientro negli spogliatoi vibrate proteste di Cosentino nei confronti del fischietto Sacchi.

SECONDO TEMPO

46′ Catania pericoloso in avanti, Calaiò sbaglia il controllo al momento del tiro

49′ Ci prova Rinaudo dai 30 metri, tiro che si spegne alla destra di Cordaz

55′ Si accentra Rosina da destra, prova il tiro che si spegne altissimo

56′ Ammonito Cordaz per perdita di tempo

58′ Ammonito Sciaudone per trattenuta

61′ Primo cambio per il Catania, fuori Maniero e dentro Castro

66′ Tiro dalla bandierina per i rossazzurri, nulla di fatto, il Crotone è molto attento in difesa

69′ Gillet salva in extremis su Torregrossa lanciato a rete

70′ Fuori Stoian e dentro Ricci per il Crotone

72′ Altro cambio per il Crotone, fuori l’autore del gol Torregrossa e dentro Rabusic

74′ Tiro alto di Rosina, il Catania sembra aver perso lo smalto del finale di primo tempo

76′ Secondo cambio per il Catania, dentro il recuperato Martinho e fuori Sciaudone

79′ Martinho lancia Calaiò a tu per tu con Cordaz, per l’assistente il numero 9 rossazzurro è in offside

80′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo un difensore del Crotone dopo un intervento scomposto incespica sul pallone toccandolo con le mani, ancora una volta il signor Saccani non assegna il penalty

81′ Terzo ed ultimo cambio per il Catania, fuori Mazzotta dentro Capuano

84′ Splendida azione di Martinho che sfonda sulla sinistra, mette in mezzo ma nessuno dei rossazzurri è pronto a ribadire in rete

85′ Ammonito Ricci (Crotone)

89′ Espulso Suciu (Crotone), saranno 4 i minuti di recupero

91′ Pareggio del Catania, su calcio d’angolo dalla destra calciato da Rosina preciso colpo di testa di Castro che incrocia sul palo opposto e batte imparabilmente Cordaz

91′ Espulso Drago, tecnico del Crotone per proteste

92′ Forcing del Catania che cerca incredibilmente di vincere la partita

94′ Triplice fischio finale. Il punteggio finale Catania-Crotone 1-1.

 

PAGELLE

Gillet 6

Mazzotta 6,5

Schiavi 5,5

Ceccarelli 5,5

Belmonte 5,5

Rinaudo 6

Sciaudone 6,5

Coppola 5,5

Rosina 6

Calaiò 5,5

Maniero 6 ( Castro 7)

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker