fbpx
Sport

Catania, contro il Siracusa per tornare alla vittoria

La squadra di Sottil deve provare a reagire dopo la sconfitta subita contro il Potenza. Il 3-1 maturato al "Viviani" ha lasciato l'amaro in bocca tra i tifosi rossazzurri

Il Catania deve provare a reagire dopo la sconfitta subita contro il Potenza. Il 3-1 maturato al “Viviani” ha lasciato l’amaro in bocca tra i tifosi rossazzurri, già perplessi su alcune scelte tattiche di mister Sottil.

Il tempo dei “processi mediatici” non è ancora arrivato e sarebbe ingiusto per una squadra che ha dimostrato di saper giocare bene e di convincere.

Le partite ravvicinate nel mese di novembre (6 in 21 giorni) e le condizioni fisiche non ottimali di alcuni suoi interpreti non aiutano al decollo in classifica.

L’attenzione, però, deve rimanere alta, così come segnala l’amministratore delegato, Pietro Lo Monaco: “Dovunque andiamo gli avversari giocano la partita della vita, dobbiamo essere pronti. Se non lo siamo, avremo grosse difficoltà perché questo è un campionato in cui devi stare sempre sul pezzo e non puoi permetterti cali di tensione”.

Dopo la prima delusione stagionale, l’importante è ripartire e il derby contro il Siracusa è l’occasione giusta per farla: una bella prestazione con vittoria metterebbe alle spalle rabbia e delusione.

In vista del match di stasera, tra gli assenti Barisic, in fase di recupero ma non ancora pienamente disponibile, e Llama, alle prese con un risentimento muscolare da valutare ulteriormente nei prossimi giorni.

Contro il Siracusa è probabile il ritorno alla difesa a 4 con il rilancio di Baraye che potrebbe fare anche l’esterno alto con Manneh in panchina. Probabile chance anche per Scaglia, mentre in attacco ci sarà spazio per Marotta (probabile staffetta con Curiale).

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Angiulli, Scaglia, Lodi, Manneh, Marotta. A disposizione: Pulidori, Ciancio, Esposito, Lovric, Bucolo, A. Rizzo, G. Rizzo, Brodic, Curiale, Mujkic, Vassallo. All. Sottil

SIRACUSA (4-4-2): Messina; Daffara, Turati, Bertolo, Di Sabatino; Palermo, Tuminetti, Ott Vale, Del Col; Vazquez, Catania. A disposizione: Genovese, Boncaldo, Diop, Gio. Firicano, Gia. Firicano, Orlando, Mattei, Da Silva, Rizzo, Bruno, Fruci, Celeste. All. Pazienza

ARBITRO: Meraviglia della sezione di Pistoia.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.