fbpx
Primo PianoSport

Catania Cavese. Due gol per tempo scacciano la crisi – FOTO

Doppietta di Lodi su punizione, in rete anche Di Piazza. Dalle curve «Lo Monaco vattene».

Dopo un fine settimana amaro per la sconfitta e la polemica tra i tifosi e l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco arriva il 4-0 del Catania contro la Cavese. Buona l’interpretazione agonistica dei rossazzurri che con 2 gol per tempo liquidano la pratica casalinga infrasettimanale. L’Urlo

Catania Cavese: due gol per tempo

La squadra di Camplone non è mai messa in difficoltà dagli avversari ma solo su calcio di punizione di Lodi riescono a sbloccare il risultato. Dopo il vantaggio è come se la squadra si fosse scrollata delle paure e legittima il vantaggio con una buona propensione offensiva. Mazzarani va in rete ma vi è un fuori gioco in partenza e l’arbitro annulla. Alla fine della prima frazione Di Piazza ritrova il gol. Calcio catania

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel secondo tempo il Catania si limita a gestire il doppio vantaggio. Forse troppo stucchevole e poco incisivo il gioco dei rossazzurri che al 78° rischiano la frittata. Mdende in ritardo atterra Sainz Madza. L’arbitro fischia il rigore che De Rosa spedisce sul palo. Scampato il pericolo il Catania alza le sue linee e trova nei minuti finali il terzo e il quarto gol rispettivamente con un autorete di Marzorati e l’ennesima punizione di Lodi.

Durante la partita non sono mancati i cori contro l’amministratore del Calcio Catania Pietro Lo Monaco. Al termine della partita sulla pagina “La domenica allo stadio” il commento della community. Vincere era importante. Per i giocatori, per Noi. Stasera contava solo e soltanto questo. Adesso la partita più vera. Risposte e Verità dalla proprietà». L’Urlo

Tabellino

 

CATANIA (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri (32’st Esposito), Pinto; Rizzo (21’st Dall’Oglio), Lodi, Welbeck; Mazzarani (66°’st Llama), Di Piazza (71°’st Curiale), Di Molfetta (78°’st Distefano).
A disp. di Camplone: Martinez, Coriolano, Biondi, Noce, Pino, Giuffrida.

CAVESE (3-5-2): Bisogno; Matino, Rocchi, Marzorati; Nunziante, Matera, Castagna (33’st Stranges), Favasuli (61°’st Sainz-Maza); D’Ignazio (st Russotto), Di Roberto (55°st Addessi), El Ouazni (55°’st De Rosa).
A disp. di Campilongo: Kucich, Spaltro, Polito, Marzupio, Galfano, Guadagno, Goh.

ARBITROEnrico Maggio (Lodi)
Assistenti: Francesco Santi (Prato) e Khaled Bahri (Sassari)

Risultato finale: 4-0

Marcatori: 18°’pt Lodi, 45°pt Di Piazza, 90°’st Marzorati autorete, 50’st’ Lodi

Il migliore in campo: Mazzarani. Guida l’attacco e libera sempre spazi ai compagni. Si inserisce bene sotto porta.

Il peggiore: Nessuno

Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker