fbpx
Sport

Catania: le ultime di calciomercato

La dirigenza del Catania è già a lavoro per preparare la nuova stagione che dovrà essere giocoforza quella della svolta per il sodalizio di via Magenta.

Lo Monaco e Argurio hanno già individuato da tempo il profilo del nuovo tecnico che siederà sulla panchina rossazzurra, si tratta di Cristiano Lucarelli. L’annuncio ufficiale arriverà soltanto dopo il via libera da Messina, società con cui risulta attualmente contrattualizzato e che stando alle ultime notizie provenienti dalla città peloritana non naviga in buone acque.

Il mercato decollerà subito dopo l’annuncio del tecnico, nel frattempo tre calciatori hanno già salutato Catania.

Si tratta di Dario Bergamelli, Gil Drausio e Domenico Di Cecco.

Se la partenza del primo era da considerarsi scontata a causa del mancato accordo sul rinnovo contrattuale, quella del centrale brasiliano ha lasciato di stucco tutto l’ambiente soprattutto per come è maturata. L’annuncio del difensore, attraverso un post su facebook  racconta di presunte minacce subite ad opera di un gruppo di tifosi.

Dichiarazioni per nulla gradite dalla società che nell’immediata replica precisa:

Il Calcio Catania non ha mai avuto sentore di accadimenti così gravi ed eclatanti come l’episodio descritto dal calciatore nello sfogo personale diffuso, ieri sera, attraverso un noto social network. A tal proposito, il Calcio Catania rileva inoltre che è sempre necessario il ricorso ad una comunicazione corretta, caratterizzata da un’attenta informazione e da un’esatta rappresentazione, presupposti del concetto di notizia. In particolare, secondo il Calcio Catania non bisognerebbe mai definire “tifosi” i soggetti che esprimono intolleranza, violenza in qualsiasi forma e minacce. I tifosi del Catania ricercano emozioni e condivisione, offrono sentimenti e splendidi esempi di compostezza anche nelle avversità: meritano, pertanto, che la loro immagine collettiva sia tutelata;

Ai saluti anche Domenico Di Cecco, stagione sfortunata per l’esperto centrocampista con il contratto in scadenza al 30 giugno. Il grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi ha impedito al Catania di giovarsi della sua duttilità tattica, ampiamente mostrata nella parte iniziale della stagione (centrocampista e terzino destro all’occorrenza).

Per quanto riguarda il mercato in entrata, rumors sussurano di un concreto interessamento per Reginaldo, bomber della Paganese con 11 reti in 30 partite. L’esperto attaccante si sposerebbe alla perfezione con il 4-3-3 targato Lucarelli.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker