fbpx
News in evidenzaSport

Catania C5 batte il real Cefalù, formazione di serie B, per 7-6. Ultimo test in vista del campionato. Sabato al palanitta arriva il Napoli

Catania calcio c5-Può ritenersi soddisfatto mister Ferrara, perché il suo Catania C5 cresce, non sarà ancora perfetto, ma dimostra carattere, forza e dinamismo. Ultimo test amichevole ieri al Palanitta per i rossazzurri che hanno battuto la formazione del Real Cefalù militante nel campionato di serie B per 7-6.

Gara non semplice e a tratti anche spigolosa, ma ottimo banco di prova per l’esordio che vedrà gli etnei impegnati, sabato alle ore 16, contro Napoli, in casa, per la prima di campionato. La Catania C5 ha sofferto ma ha anche reagito nel migliore dei modi dimostrando carattere e fluidità d’azione. In evidenza il portoghese Mendes autore di cinque reti e bottino completato da Fabinho e Valenti.

Ferrara nel primo tempo ha proposto sia il roster tutto straniero, sia varianti importanti con gli innesti di Valenti, Scacco e soprattutto di Marletta fresco di convocazione con l’Under 21.

Da registrare ancora qualche movimento difensivo ma l’esplosività sul parquet del Palanitta è stata un’ottima risposta alle richieste a bordo campo di mister Ferrara.

Adesso tre giorni intensi di lavoro, prima del grande esordio in campionato. Napoli è un avversario tosto e la prima di campionato non è mai facile, ma la Catania C5 sarà pronta a dare battaglia in questo difficile campionato di A2.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.