fbpx
Cronache

Catania blindata nel weekend di Pasqua

Intensificati i controlli in vista delle festività di Pasqua tenuto conto che dal 3 al 5 aprile l’Italia sarà tutta “rossa”. 

Il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, che si è riunito in Prefettura a Catania, presieduto dal dal Prefetto Maria Carmela Librizzi, ha messo a punto gli interventi di vigilanza e controllo a Catania e non solo nel centro urbano, ma anche nella zona rivierasca, con particolare riguardo al Lungomare, sia nella zona della Scogliera sia della Plaia, e alla frazione di San Giovanni li Cuti. L’Amministrazione Comunale su quest’ultimo sito predisporrà un’ordinanza che prevede il divieto di stazionamento.

Controlli lungo le spiagge e con riguardo all’attività diportistica anche da parte della Capitaneria di Porto. Dispositivi di controllo rigorosi sono stati pianificati anche nelle località prossime a Catania per impedire la mobilità intercomunale e interprovinciale, come previsto nei giorni dal 3 al 5 aprile e sul rispetto del limite delle ore 22.

Lungo le stradi intercomunali e interprovinciali ci saranno i controlli della Polizia Stradale così come lungo le strade che portano alle seconde case sull’Etna.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button