fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSocietà

Catania, Balsamo: “La triste realtà del centro storico”

“Questa sera ho fatto un giretto al centro storico ed ho riscontrato una tristissima realtà.
Locali vuoti,strade semi deserte e ristoratori scoraggiati.
Le pochissime anime presenti erano per lo più vigili urbani ed accertatori sostare impegnati su ordine dell’amministrazione a verbalizzare e ad invitare gli operatori della nostra movida ad imbattersi in una burocrazia impossible alla nostra stessa amministrazione.
Dopo avere ormai preso atto dell’incapacità del nostro assessore al commercio e del disinteresse del nostro Sindaco di regolamentare insieme alla sovrintendenza le occupazioni dei suoli pubblici, l’assessore Di Salvo ed il vice sindaco Consoli a seguito di una geniale conferenza dei servizi invitano di fatto tutti i commercianti del centro storico ad avventurarsi nei meandri della peggiore burocrazia del mondo…
Si chiede a loro di sbrigarsela da se recandosi alla sovrintendenza, all’ufficio pubblicità e chissà dove altro ancora per poter continuare a lavorare con tende e insegne già esistenti a volte anche da decenni…
Per chi non lo sapesse ho ufficialmente richiesto ai sopracitati assessori di formare una commissione composta anche da un componente della sovrintendenza e dell’ufficio affissioni e pubblicità per girare insieme ai vigili e snellire la burocrazia.
Premettendo che spero ancora in una ferma presa di posizione degli assessori artefici di questo raid punitivo, ringrazio il Signore per non aver investito nel centro storico…”

Questa una nota pubblica del consigliere comunale dell’opposizione Ludovico Balsamo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button