fbpx
EventiLifeStyle

Catania attende il Festival del gelato

50 maestri gelatieri in gara alla Villa Bellini

Villa Bellini ospiter lo Sherbeth Village dal 26 al 29 settembre

Il Festival del gelato vede quest’anno la partecipazione di 50 maestri gelatieri provenienti da tutto il mondo. Saranno tutti a Catania dal 26 al 29 settembre per partecipare alla competizione. Si tratta dell’undicesima edizione di Sherbeth, il primo festival internazionale del gelato artigianale. Dopo aver toccato altre tappe in Sicilia, finalmente arriva anche a Catania. Dal nord Europa all’America centrale al Giappone: il Festival ospiterà nel capoluogo etneo i migliori maestri gelatieri al mondo. Tutti maestri alla perenne ricerca dell’ingrediente chiave. La domanda (retorica) è d’obbligo a questo punto. Riuscirà Catania in rappresentanza della Sicilia orientale a possedere quel gusto tale da far vincere ad uno dei gelatieri l’ambito premio in palio, “Procopio Cutò”? Sicuramente si, anche se, come ogni volta in queste occasioni, incrociamo le dita sui servizi.

Un festival di questo tipo non attira solamente gli addetti ai lavori o i partecipanti. Maestranze e appassionati e semplici curiosi invaderanno le nostre strade per più di quattro giorni. Questi, forse, non proprio alla ricerca dell’ingrediente perfetto. Ma avranno bisogno di servizi, pulizia e bellezza.

Ad ospitare una manifestazione di questa portata sarà il parco cittadino. Villa Bellini infatti fornirà la scenografia naturale agli stand dei 50 maestri gelatieri e alle loro proposte. Un vero e proprio villaggio del gelato immerso nel verde. Sarà così che nei giorni del festival sarà possibile passeggiare tra gli esemplari vegetali ascoltando idiomi da tutte le parti del mondo. Ma soprattutto assaggiare alcuni dei gusti più bizzarri che negli anni hanno caratterizzato il festival. Famosi per esempio il gelato al gusto di cocco e wasabi, oppure quello al farro tostato.

Niente paura, non è una manifestazione solo per eccentrici intenditori del gelato

Non deve spaventare l’ossessione dei gelatieri a cercare gusti sempre più particolari. Tra uno stand e l’altro sarà possibile poter passeggiare gustando un ottimo gelato “tradizionale” come Fragola e Gianduia. A supportare la manifestazione sarà la tecnologia messa a disposizione da Bravo S.P.A. che fornirà tutto l’equipaggiamento necessario al lavoro dei maestri artigiani del gelato.

Ospiti e cookink show

Non solo 50 delegazioni a rappresentare altrettanti paesi del mondo ma anche ospiti d’onore di importanza mondiale. Il primo tra questi è il Maestro Gelatiere Angelo Grasso. Tra le altre cose docente e formatore. Autore di parecchi libri di successo. Il Toscano Vetulio Bondi, presidente dell’Associazione Gelatieri Artigiani Fiorentini e conduttore di un canale Youtube Unconventional Gelato.

Previste, inoltre, tante attività da poter svolgere con tutta la famiglia. Corsi e laboratori, cooking show che vanno tanto di moda ma anche momenti di formazione. Tutto per arricchire 4 giorni all’insegna del gusto prima di arrivare al concorso dedicato a Francesco Procopio Cutò. Il vincitore sarà decretato dai voti della giuria tecnica e dai maestre gelatieri in concorso.

Per partecipare al Festival del gelato si divrà possedere la Sherbeth Card del valore di 10 euro che potrà essere acquistata negli info poin all’interno dello stesso Sherbeth Village o tramite sito www.sherbethfestival.it o l’App disponibile su google Play e Apple Store. La card da 10 euro, ricaricabile con ricariche da 3 euro ciascuna, darà il diritto a 3 degustazioni.

Attenzione all’ecologia e grandi novità

L’undicesima edizione dello Sherbeth Festival ha tra le sue novità forse la più importante. Sarà una edizione completamente Plastic Free. Sperando che una edizione così attenta all’ecologia non abbia visitatori che non aspettano altro che vandalizzare il parco. In ogni caso verranno servite solo coppette in cartone e cialde commestibili. Un’altra novità di quest’anno sarà la Casa del Gelato. Una vera e propria area Vip per i visitatori più esigenti alla quale sarà possibile accedere con un biglietto da 20 euro a persona. Con questo accesso sarà possibile degustare tutti i gusti di gelato presenti in edizione. Una vera e propria esperienza illimitata. Oltre che gustare le loro opere sarà possibile anche osservare i maestri gelatieri mentre preparano le loro leccornie.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker