fbpx
Sport

Catania: al via il valzer delle cessioni, mercoledi il giorno del nuovo cda

Sono arrivate quest’oggi le prime operazioni ufficiali in casa Catania. Si tratta esclusivamente di cessioni, e non poteva essere diversamente visto l’estate “torrida” che attende la società rossazzurra. Come anticipato qualche giorno fa il portiere belga Jean Francois Gillet, dopo soli sei mesi ai piedi dell’Etna, lascia la città dell’elefante. Per l’ex numero uno rossazzurro avventura in Belgio al KV Mechelen, club della massima serie belga.  Questo lo stringato comunicato della società di via Magenta che contestualmente annuncia la cessione dell’argentino Castro al Chievo Verona, trasferimento perfezionato da diverso tempo:

“Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Jean François Gillet al KV Mechelen. La cessione avviene a titolo temporaneo, con opzione per il riscatto a favore della società belga. In precedenza, come noto, ceduto a titolo definitivo all’AC ChievoVerona il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lucas Nahuel Castro, già in ritiro con il club veneto”.

I prossimi a salutare Catania saranno Maniero e Moretti. La dichiarazione d’amore dell’attaccante campano per la maglia granata della Salernitana suonano come un addio certo. Sul centrocampista autore di una splendida stagione nel Vicenza di Pasquale Marino e autentica rivelazione della passata Serie B, è forte il pressing dell’Avellino alla ricerca di un play basso davanti la difesa. Le attenzioni del direttore sportivo etneo, Bonanno, sono insomma tutte concentrate al mercato in uscita, l’obbiettivo è fare quanta più cassa possibile.

A due giorni dall’ok ufficiale da parte della Covisoc, l’ente federale di controllo sui bilanci delle società di calcio, sull’iscrizione del Catania al prossimo campionato di serie B che rimarrà il campionato di appartenenza degli etnei in attesa del pronunziamento della giustizia sportiva previsto per metà agosto, tra poco più di 24 ore scadrà il mandato di Carmelo Milazzo come amministratore unico della società. Si andrà verso la nomina di un nuovo cda, la proprietà del club rimarrà almeno in questa fase di transizioni nelle mani di Antonino Pulvirenti in attesa che la giustizia sportiva con il procuratore federale Palazzi faccia chiarezza sul futuro sportivo del Catania, soltanto dopo, infatti, eventuali acquirenti interessati all’acquisizione del club rossazzurro si farebbero avanti.

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker